Cos’è il room service che c’è in albergo

Il room service è un'esperienza imperdibile per molti ospiti di hotel e strutture ricettive. Ecco quali sono le caratteristiche del servizio in camera

Quanti hanno mai chiamato il room service per vivere la sensazione di essere serviti e riveriti come re e regine almeno per un giorno? Il servizio in camera è fornito da diversi alberghi, in particolare si può trovare più facilmente in un hotel di lusso con quattro o più stelle, e consente agli ospiti di godersi una lauta colazione o un buon pranzo serviti direttamente a letto oppure al tavolo della propria stanza. Il cameriere arriva in camera portando le pietanze desiderate su un carrellino, servendo poi l’ospite ed esaudendo le proprie richieste. Un’esperienza unica e che certe catene alberghiere propongono 24 ore su 24, con buona pace di cuochi e servitori.

Il room service non viene offerto solo negli hotel, ma è un servizio incluso anche nel pacchetto di certe compagnie navali, come la Costa Crociere o la Royal Caribbean. In particolare quanti sono nelle cabine delle classi più care, possono ordinare per telefono le pietanze che più desiderando senza pagare costi aggiuntivi, sebbene il servizio in camera non sia sempre attivo per 24 ore continuative. Gli ospiti che possono usufruire del servizio, troveranno nelle loro cabine dei menu grazie ai quali poter scegliere i piatti che più gradiscono. In seguito basterà solo comporre il numero telefonico e ordinare.

Bisogna precisare che il room service, negli ultimi anni, ha perso l’importanza che aveva nel recente passato, pur conservando un indubbio fascino. Non è un caso che dal 2013, l’Hilton Midtown, un importante albergo a quattro stelle tra i più frequentati durante un tipico viaggio a New York, a due passi da Broadway, abbia definitivamente eliminato il servizio in camera. Stando ai dirigenti dell’hotel, infatti, il room service era troppo oneroso e poco utilizzato dagli ospiti, per cui i costi di gestione erano più elevati delle effettive entrate.

Il processo portato avanti dall’Hilton Midtown sembra per altro confermare un trend costante presente nelle strutture alberghiere di alto livello. Il room service si è pian piano modificato, con determinati alberghi che puntano sull’efficienza e la rapidità del servizio. Altri invece prediligono valorizzare la qualità dei piatti proposti. Ecco che allora, il servizio in camera cede il posto a pasti rapidi e gustosi, serviti in meno di dieci minuti dentro a sacchetti di carta per mantenerli caldi, oppure un servizio in camera volto al gourmet, con macaron personalizzati.

Cos’è il room service che c’è in albergo