Cosa vedere e cosa fare a Mykonos di notte, tra beach party e discoteche

Viaggio a Mykonos, probabilmente l’isola delle Cicladi con la più altra concentrazione di club e discoteche, per una movida che sembra non avere mai fine.

Soprattutto nei mesi più caldi – in tutti i sensi – di luglio e di agosto, Mykonos è affollata non solo di turisti a caccia di ottime spiagge, ma anche di irriducibili nottambuli che si spostano da un club all’altro fino alle prime luci dell’alba. Vediamo alcuni degli indirizzi più famosi tra chi ha scelto Mykonos e l’arcipelago delle Cicladi per ballare e fare festa…

Mykonos è una vera isola del divertimento e molti locali si concentrano nel cuore del suo capoluogo, lungo le strette viuzze del centro storico. A cominciare dallo Skandinavian Bar, in attività da oltre 30 anni e frequentato davvero da persone provenienti da tutto il mondo. Punto di riferimento della movida di Mykonos, conta su due spazi open bar in cui trovare cocktail e long drink e su una discoteca al primo piano dotata di un piccolo balcone per godersi la vista sulla folla accalcata nel patio sottostante. Elegante e ricercato, il Lola Bar è un caffè e cocktail bar gay friendly dai dettagli raffinati in cui ascoltare ottima musica mentre sorseggiate uno Strawberry Daiquiry o un Long Island Ice Tea. A causa della sua posizione nella città vecchia di Mykonos anche questo locale è spesso affollato, ma riesce a mantenere un’atmosfera rilassata e informale che vi conquisterà.

Nella zona della Little Venice, il Caprice è un altro cocktail bar che si anima a partire dal tramonto e dove i drink vi saranno serviti su tavolini rotondi praticamente sul mare. Molto frequentato fino a tarda notte, il Caprice vi permetterà anche di cenare in terrazza; qui troverete specialità come il pesce alla brace. Sempre a Little Venice, c’è anche un altro dei locali più frequentati di Mykonos: il Kastro’s Bar. In attività da oltre 40 anni, il locale è molto spazioso e semplice nella sua eleganza e vi offrirà specialità greche, insalate, pesce e carne per tutti i gusti. Il Kastro’s, però, è anche cocktail bar dove grandi classici e proposte curiose come Lychee Martini, Davinci Code o Mango Colada convivono fianco a fianco e dove la vista sul mare è davvero unica.

Se, invece, siete alla ricerca di party scatenati in spiaggia, allora dovrete abbandonare Mykonos Town e dirigervi verso la famosissima spiaggia di Paradise Beach, forse la più conosciuta di tutta l’isola. Situata lungo la costa sud-occidentale, a 6 chilometri dal capoluogo, questa spiaggia è frequentata praticamente 24 ore su 24. Di giorno, infatti, potrete gustarvi acque cristalline e sport acquatici, mentre a partire dal tramonto troverete alcuni tra i migliori party dell’isola. A cominciare, naturalmente, da quelli del Paradise Club, il più grande club dell’isola capace di richiamare ogni sera migliaia di persone grazie a tre palchi e alla sua zona piscina. Aperto da maggio a settembre, il club ha un calendario di eventi molto ricco con performance di dj protagonisti della scena internazionale.

Nella zona incontrate anche Cavo Paradiso, discoteca che si affaccia su una scogliera costruita con materiali il più possibile naturali. Nato nel 1993, il club ha ospitato negli anni numerosi artisti come Bob Sinclair, David Guetta e Steve Aoki e propone anche un servizio di navetta privata per gruppi fino a 8 persone e prenotabile in anticipo. Per le feste in spiaggia, invece, molto popolare è il Tropicana che durante il giorno è un rilassante snack bar con sala ristorante e a partire dal pomeriggio si anima con i suoi famosi beach party con dj, ballerini e drink per tutti i gusti.

Non lontana da Paradise Beach, raggiungete l’altro punto di divertimento di Mykonos: Super Paradise Beach. Anche qui si passa da rilassante spiaggia durante le ore del mattino (quando i nottambuli dormono ancora) a zona di feste selvagge. Considerata la spiaggia più anticonformista dell’isola, ha una clientela eclettica suddivisa tra etero e gay ed è circondata da ville e case in affitto molto richieste durante l’alta stagione. Comodamente raggiungibile in auto dal capoluogo, sul suo lungomare trovate locali come il JackieO’, succursale “on the beach” del famoso locale omonimo del centro di Mykonos città. Dotato di piscina e Jacuzzi, oltre che di una sala ristorante, il JackieO’ offre cocktail e serate con musica dal vivo che continuano fino a tarda notte. C’è poi il beach bar Super Paradise che durante il giorno vi offre succhi di frutta e insalate per una pausa rinfrescante, mentre dal tramonto diventa il centro di alcuni dei party più conosciuti (e affollati) dell’intera isola di Mykonos.

Anche Paraga, nella parte sud di Mykonos, offre ottime feste in spiaggia e locali come il Kalua Beach Bar che ha come motto proprio “ogni giorno è un beach party” e che per questo vi conquisterà con la sua atmosfera di classe e con i suoi cocktail (oltre alle sue animazioni dalle 5 del pomeriggio quando si inizia a ballare sui tavoli). Proseguendo lungo la strada che riporta verso il capoluogo di Mykonos, incontrerete la località balneare di Platys Gialos che farà felici i visitatori soprattutto grazie alla piccola spiaggia di Psarou con la sua sabbia bianca. Sebbene meno “sfavillante” rispetto ad altre località più famose di Mykonos, anche qui non mancano le possibilità per chi vuole rilassarsi con un drink in spiaggia o ascoltare buona musica. Il Monarch, ad esempio, è uno spazio che comprende un ristorante stellato e una zona per drink ed eventi musicali di tutti i tipi mentre da Avli Tou Thodori trovate ottima cucina e una carta dei cocktail assai interessante.

Cosa vedere e cosa fare a Mykonos di notte, tra beach party e dis...