Alla scoperta dei palheiros: le case portoghesi che sembrano caramelle

Il lungomare più caratteristico e colorato si trova in Portogallo: benvenuti a Costa Nova, la località balneare caratterizzata da case che sembrano candy cane

Avete presente quei bastoncini di zucchero a strisce bianche e rosse, e declinati in tantissime altre colorazioni, che non vorremmo mai smettere di mangiare? Sì, proprio quelli che abbondano sulle nostre tavole durante il periodo natalizio, quelli amati dai grandi e dai bambini. Le candy cane, questo il loro nome, non hanno bisogno di altre presentazioni perché sono i dolciumi più venduti d’America e non solo. Perché ve ne parliamo oggi? Perché abbiamo trovato delle case che hanno preso in prestito forme e colori proprio da queste iconiche caramelle.

E no, per vederle e fotografarle non dovrete recarvi dall’altra parte del mondo, ma in un luogo molto suggestivo e lontano dai sentieri più battuti dal turismo di massa.

A poco più di 70 chilometri da Porto, infatti, esiste una località balneare che affaccia sulle acque dell’Oceano Atlantico. Il suo nome è Costa Nova, e si trova nel Distretto di Aveiro. È qui che è possibile passeggiare tra case ed edifici colorati che assomigliano a caramelle.

I palheiros, Costa Nova

I palheiros, Costa Nova

Da Aveiro a Costa Nova: tra canali, oceano e case colorate

Probabilmente avrete già sentito parlare di Aveiro, una di quelle tappe imprescindibili per chiunque scelga di raggiungere ed esplorare il Portogallo centrale. Questa cittadina, adagiata tra l’oceano e la laguna, è attraversata da canali sui quali navigano quelle caratteristiche e coloratissime imbarcazioni che prendono il nome di moliceiros e che sono diventate col tempo una vera e propria attrazione turistica della città.

L’atmosfera che si respira ad Aveiro, con barche, canali e case colorate che si specchiano nell’acqua, ha fatto sì che la città portoghese si guadagnasse l’appellativo di Venezia Portoghese, nonché di città più instagrammabile d’Europa.

Punto strategico per visitare le vicine località balneari e alcuni dei luoghi più belli del Portogallo centrale, Aveiro rappresenta anche il punto di partenza per raggiungere Costa Nova, in auto o in bus, che si trova a soli dieci chilometri dal centro cittadino. È qui che è possibile passeggiare tra i palheiros, le case colorate che sembrano delle candy cane, e che sono super instagrammabili.

I palheiros, Costa Nova

I palheiros, Costa Nova

I palheiros di Costa Nova

Non sono solo le acque cristalline e quell’atmosfera vacanziera e spensierata ad attirare i turisti qui. La vera particolarità di questa località balneare, infatti, sta in quelle case di legno a strisce colorate. Sono bianche e rosse, bianche e blu, e ancora gialle e verdi.

Il loro nome è palheiros che tradotto letteralmente vuol dire pagliai. Quesi edifici affondano le loro origini in secoli fa, quando i pescatori del luogo utilizzavano paglia e canne per realizzare dei magazzini dove conservare gli attrezzi per la pesca.

Quando Costa Nova divenne una una località balneare turistica, sui palheiros vennero dipinte queste strisce colorate e cangianti che coprivano il legno grezzo delle assi orizzontali e che si ispiravano ai colori dei moliceiros. I magazzini sono stati poi trasformati in case curate e deliziose, alcune delle quali trasformate in alloggi per i viaggiatori. Non solo però, il fascino ricreato dalla presenza di queste case che somigliano a caramelle, ha attirato qui negli anni anche diversi intellettuali che hanno scelto Costa Nova come buen ritiro, come ha fatto Eça de Queiroz.

Il risultato è un lungomare estremamente caratteristico e colorato da esplorare e fotografare. Buon viaggio!

I palheiros, Costa Nova

I palheiros, Costa Nova