Maremma laziale, quali sono i luoghi più interessanti

Itinerario per scoprire la Maremma Laziale, nell'alto Lazio

La Maremma Laziale è un territorio sito nella parte settentrionale del Lazio ed è una zona ricca di storia, bei paesaggi immersi nella natura, una consolidata tradizione ippica e un’ottima gastronomia. Rappresenta anche la parte meridionale della Maremma, al di sotto di quella Grossetana. L’itinerario proposto tocca luoghi caratteristici dalle antiche tradizioni caratteristiche di una bellissima maremma. Dominata nei secoli da Etruschi e Romani, è ricca di siti archeologici del passato. Vanta prodotti DOCG e IGP e piccoli borghi medioevali da visitare. Di seguito 5 tappe di un itinerario alla scoperta dei più bei luoghi della Maremma Laziale.

1- Le Terre della Farnesiana
Certamente rappresentano un’area molto suggestiva e affascinante. Le terre della Farnesiana si trovano al nord dei Monti della Tolfa nel cuore della Maremma Laziale. Il nome deriva dalla famiglia Farnese poiché questi territori erano nel passato di loro proprietà. La bellezza di queste terre risiede innanzitutto nei paesaggi: vastissime distese di grano, pascoli e colline rocciose. Sono le terre dei butteri, coloro che nella leggenda stavano a capo delle vacche maremmane.

2- Il lago di Bolsena
Un incantevole lago tanto caro al popolo degli Etruschi. Famoso anche per essere il più grande bacino vulcanico presente in Europa. Oltre ad ammirare la bellezza del lago è consigliabile visitare il borgo di Bolsena, soprattutto nella parte alta dove sorge la parte più antica con le caratteristiche casette di pietra.

3- La Riserva Naturale del Monte Rufeno.
Area protetta della regione Lazio si estende per 2893 ettari nei territori del Comune di Acquapendente. Una zona che vanta affascinanti ricchezze naturali e antiche tradizioni. Tra torrenti e rocce sedimentarie è possibile ammirare paesaggi unici a contatto con la natura. Interessante il fatto che la fauna di questa riserva comprende il 30% di quella italiana e il 54% delle specie animali del Lazio.

4- Monte Romano e la sagra della carne maremmana e prodotti tipici romani. La terza settimana di agosto nella piazza di Monte Romano si svolge la sagra della carne maremmana, un evento caratteristico in cui è possibile degustare le specialità maremmane tra cui: la lingua salmistrata, la coda alla vaccinara, la trippa alla romana.

5- Rovine dell’Antica Monterano
Nell’omonima riserva naturale è possibile ammirare i resti di una città che per la sua bellezza è stata scelta come set di celebri film come Ben Hur. Una città fantasma affascinante che non si può non visitare.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Maremma laziale, quali sono i luoghi più interessanti