Guida alla visita della Repubblica di Malta

Informazioni utili per visitare l'isola nel Mediterraneo del sud

Situata nel centro del Mediterraneo, Malta è stata la patria di diverse culture europee, nordafricane e mediorientali, che hanno contribuito assieme alle antiche civiltà neolitiche alla formazione di un vasto patrimonio storico e culturale. La sua capitale è La Valletta. Ogni stagione è buona per visitare l’isola, ma il periodo migliore è sicuramente quello più mite, in primavera o in autunno.
Di seguito, le 5 più belle location di Malta.

1. Isole Gozo e Comino
Malta comprende anche le isole sorelle di Gozo e Comino, che nascondono veri paradisi terrestri. Secondo la leggenda, Gozo sarebbe la leggendaria isola di Calipso, citata nell’Odissea. Essa offre spiagge meravigliose, tra cui Dwejra, ricca di paesaggi unici come la finestra Azzurra, una tavola di roccia sospesa sul mare che da’ sul “Buco Blu”.
Vicino a essa si trova l’isola di Comino, famosa per la sua Laguna Blu.

2. Città di Medina
Dirigendosi verso il centro dell’isola, è d’obbligo fermarsi nell’antica città di Medina, l’antica capitale di Malta. È un grazioso borgo medievale circondato da alte mura e racchiuso in stretti vicoli, costellati di botteghe artigiane, ristoranti e negozietti. Trovandosi al centro e su uno dei punti più alti di Malta, dai suoi bastioni si può godere di un panorama mozzafiato su tutta l’isola.

3. Concattedrale di San Giovanni
Procedendo su Republic Street si trova l’imponente Concattedrale di San Giovanni. Si può affermare con certezza che si tratta di una delle chiese più belle del mondo. È l’emblema di Malta, simbolo storico e artistico della nazione, edificata intorno 1573 dal maestro Gerolamo Cassar. Vanno notate le sue cappelle interne, soprattutto la Cappella Aragonese dedicata a San Giorgio.

4. Museo Nazionale di Archeologia
Alla Valletta si trova il Museo Nazionale di Archeologia di Malta, ospitato da uno splendido palazzo d’epoca Barocca. Particolare attenzione va ad alcuni dei pezzi della ricca collezione del museo, soprattutto la “Dea dormiente” datata più o meno al 3000 a.C. Si possono ammirare anche grandi collezioni di vasi e statuette dell’epoca megalitica.

5. La Valletta
La capitale di Malta è una città-fortezza che si estende tra due porti. Appartenuta ai Cavalieri dell’Ordine di San Giovanni, nasconde preziosi tesori come le opere del Caravaggio nella Cattedrale di San Giovanni. I più di 300 monumenti presenti in una superficie di appena 55 ettari, ne fanno uno dei luoghi più ricchi di testimonianze storiche al mondo. La via principale è Republic Street, che percorre la città in tutta la sua lunghezza.

 

Immagini: Depositphotos

Guida alla visita della Repubblica di Malta