Sogni l’Eurovision Song Contest? Ecco i costi da sostenere

Una ricerca ha rivelato quanto spenderanno i viaggiatori provenienti da tutta Europa per accedere al celebre festival di musica internazionale

Torino è in fermento, così come lo sono tutti i cittadini e i viaggiatori intenti a pianificare tutti i dettagli di un viaggio che li porterà proprio lì, alle porte del PalaOlimpico, dove si terrà l’edizione del 2022 dell’Eurovision Song Contest.

Il capoluogo del Piemonte, già meta prediletta per quell’architettura elegante e raffinata e per quella cucina che fa invidia al mondo intero, ospiterà dal 10 al 14 maggio il celebre festival della musica, nonché una delle più importanti manifestazioni internazionali del settore durante la quale si sfideranno 40 Paesi.

Le strutture ricettive, i bed and breakfast e gli hotel della città sono stati già presi d’assalto da cittadini di tutte le regioni italiane e dai viaggiatori provenienti da tutto il mondo. Ma qual è la spesa media che questi si preparano a sostenere per partecipare all’Eurovision Song Contest? Ce lo svela una ricerca.

A Torino per l’Eurovision Song Contest: quanto spenderanno i viaggiatori europei

C’è grande entusiasmo attorno all’Eurovision Song Contest, non solo per gli italiani che si preparano a ospitare una delle più importanti manifestazioni musicali del mondo, ma anche per tutti i viaggiatori europei che potranno scoprire le bellezze del BelPaese proprio in questa occasione.

E sono tante, anzi tantissime, le prenotazioni già andate a buon fine, alle quali si aggiungono i viaggi last minute organizzati in questi giorni. Ma quanto spenderanno i viaggiatori europei per raggiungere Torino e per sostenere i rappresentanti della loro nazione? Lo svela una ricerca condotta da Belvilla by OYO, società di affitto di case vacanze, che ha calcolato i costi di viaggio, alloggio, biglietti, visite turistiche e cibo per la settimana o il weekend a Torino.

Dai dati emersi non ci sono dubbi, i viaggiatori che spenderanno di più per trascorrere la settimana dell’Eurovision Song Contest a Torino saranno gli olandesi, con un costo medio per vacanza di circa 9632 euro. I cittadini francesi che sceglieranno di raggiungere il capoluogo piemontese in treno, invece, spenderanno circa 9188 euro. In questi costi sono inclusi anche i costi dei biglietti del festival.

Chi ha scelto di arrivare in Italia solo per il weekend si prepara ad affrontare spese abbastanza alta. A spendere di più saranno i viaggiatori danesi con circa 2893 euro a persona, mentre per i francesi il costo media è di 2368 euro, volo incluso.

Il prezzo medio degli alloggi di Torino, durante l’Eurovision Song Contest è di 1074 euro per due notti, inclusi i costi per visitare la città, i trasporti e i pasti da consumare in un weekend nei ristoranti della città.

Eurovision Song Contest: cosa vedere a Torino

Sono molti i viaggiatori che, giunti a Torino per l’Eurovision Song Contest, approfitteranno per visitare il capoluogo piemontese andando alla scoperta di musei, attrazioni iconiche e specialità gastronomiche.

Oltre al cuore pulsante della manifestazione che sarà nella struttura del Pala Olimpico e all’Eurovillage del Parco Valentino, all’interno del quale sarà possibile assistere a eventi e spettacoli di contorno alla grande manifestazione, sarà possibile andare alla scoperta delle meraviglie cittadine.

Belvilla by OYO ha calcolato che il costo medio per l’ingresso a quelle che sono le attrazioni popolari del capoluogo piemontese è di 6,90 euro, tenendo in considerazione che molti punti di riferimento in città offrono l’accesso gratuito.

Per i viaggiatori provenienti da altre regioni d’Italia e paesi d’Europa, quella dell’Eurovision Song Contest è anche l’occasione per scoprire le prelibatezze della cucina torinese riconosciute in tutto il mondo, come il tartufo d’Alba, le nocciole del Piemonte e i vini regionali.