In California, sui luoghi di “Ritorno al futuro” con Michael J. Fox

Il film cult degli anni Ottanta ha appena compiuto 35 anni ed è ancora uno dei più amati al mondo. Ecco i luoghi in cui è stato girato, dentro e fuori dal set

Il film cult degli anni Ottanta “Ritorno al futuro” con Michael J. Fox ha festeggiato a gennaio i 35 anni, e una recente foto degli attori, riuniti per una serata di beneficenza, ha riacceso gli animi dei fan che sperano sempre di rivederli un nuovo capitolo della saga.

La prima pellicola del 1985, diretta da Robert Zemeck, è rimasta nella storia riuscendo ad incassare 381 milioni di dollari ed è stata girata perlopiù in California. Per chi non si ricorda la trama, il film racconta la storia di un giovane teenager, Marty McFly, interpretato da Fox, pronto a viaggiare indietro nel tempo per far conoscere e innamorare di nuovo i propri genitori.

Sullo schermo non appare solo il famoso garage del Dottor Emmett Browun, interpretato da Christopher Lloyd, ma diversi luoghi più o meno riconoscibili.

A partire dalla casa di Marty, creata nel sobborgo di Arleta, a Los Angeles; mentre la casa di Doc è stata ricreata in un parcheggio del Burger King, a Burbank, per la versione del futuro, e a Pasadena, nella versione del passato.

Molte delle scene più sensazionali, ancora impresse nella mente dei fan, sono state girate all’esterno delle abitazioni, come quella al parcheggio del supermercato, dove la DeLorean (la macchina del tempo) viene testata dai protagonisti. Una situazione ricreata nel sobborgo orientale di L.A., nella zona conosciuta anche come “City of Industry”.

Ancora, una delle scene più importanti del film, quella in cui Marty fuggiva a bordo dello skate, è stata girata negli Universal Studios di Hollywood, in un set cinematografico creato appositamente per permettere la realizzazione del percorso. Come Courthouse Square, la piazza con la torre dell’orologio e l’intera Hill Valley, la cittadina immaginaria dove sono ambientate le avventure della trilogia. Mentre la scuola? Nel film la “Hill Valley High School” in realtà era la Whittier Union High School, a Whittier, città della contea di Los Angeles.

Anche il finale, che tutti ricordano ancora, mentre Marty McFly è intento a cantare e suonare la famosissima canzone “Johnny Be Good” nella palestra della scuola, è stato girato ad Hollywood. Più precisamente nella First United Methodist Church, a Franklin Avenue, sede che tra l’altro ha ospitato anche gli attori del film “Il Padrino”.

Una curiosità: anche gli altri due film, Ritorno al Futuro 2 e 3, sono stati girati in California, a quattro anni di distanza dal primo. Molti luoghi ritornano, altri sono stati ricreati appositamente in studio per far sognare i fan di tutto il mondo.

luoghi ritorno al futuro los angeles

Los Angeles. Fonte: iStock

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

In California, sui luoghi di “Ritorno al futuro” con Micha...