Viaggio a Los Angeles, cosa vedere in 5 giorni

Idee fuori dalle classiche mete turistiche, per conoscere meglio la città del cinema

Per chi fa un viaggio in California, Los Angeles è una tappa obbligata. La Città degli Angeli è la metropoli degli Studios di Hollywood, della Walk of Fame, di Rodeo Drive e Mulholland Drive. È la città della popolare Venice Beach e il luogo dove la Route 66 termina a Santa Monica e finisce nelle alte onde dell’Oceano Pacifico. Una città sicuramente atipica per gli europei ma anche estremamente diversa dalle altre metropoli americane. Una contea – la più grande di tutti gli Stai Uniti d’America – che si estende per circa 47 chilometri, la stessa distanza che c’è fra Roma e Latina.

Se si vuole fare un viaggio di 5 giorni a Los Angeles, prima di pensare a cosa fare e cosa vedere, è necessario capire come ci si vuole muovere. Le opzioni sono due: noleggiare un’auto – i prezzi partono dai 150 euro a settimana, ma variano a seconda dell’autonoleggio, del modello dell’auto e del periodo in cui si trascorre la vacanza in città – oppure girarla con le quattro linee della metropolitana, che arrivano praticamente ovunque, anche a Long Beach e Venice Beach, il regno delle bancarelle, degli artisti da strada e dei surfer.

Quando girate per le stazioni della metropolitana, specialmente in quelle delle linee Rossa e Viola, tenete gli occhi aperti: molte sono decorate da artisti, come quella di Hollywood/Vine.

Cosa vedere a Los Angeles

Partiamo dal presupposto che a Los Angeles non esiste un centro ma un agglomerato di 88 quartieri, alcuni dei quali delle vere e proprie cittadine indipendenti. I quartieri più famosi sono Beverly Hills, West Hollywood, Westwood, Bel Air, Santa Monica e Malibu. Ci sono anche dei quartieri pericolosi, che sarebbe meglio evitare, come South Central e Inglewood.

Se avete 5 giorni a disposizione, è necessario pianificare bene il vostro tempo e avere in mente cosa non ci si deve assolutamente perdere. Anche decidere dove dormire a Los Angeles è importante per pianificare al meglio il tour. Il consiglio è prenotare un alloggio nelle zone costiere ma anche i quartieri più interni vanno bene, l’importante è che ci siano dei buoni collegamenti.

 

los-angeles-500

 

Cosa vedere nella Downtown di Los Angeles

Down Town e Art District sono il centro di Los Angeles. Ci si può muovere comodamente a piedi e iniziare il tour da Union Station, ultima grande stazione ferroviaria d’America e scenografia di molti film importanti come Blade Runner. Dalla stazione ci si muove verso Old Plaza per arrivare nel pittoresco El Pueblo, quartiere dalle radici ispanico-messicane in cui visitare La Placita, una chiesa del 1822. Si prosegue poi sulla Main Street per ammirare la City Hall fino a raggiungere  Walt Disney Concert Hall, un vero paradiso per chi ama la musica.

Architettonicamente è una struttura meravigliosa. Si trova all’interno di un edificio ideato da Frank Gehry, l’architetto del Museo Guggenheim di Bilbao e tantissimi altri edifici. Sul palco del Walt Disney Concert Hall si esibiscono le migliori orchestre mondiali. Basta guardare il programma. I prezzi dei biglietti partono da 25 dollari.

los-angeles-Walt-Disney-Concert-Hall-t

 

Da qui, ci si può avventurare tra i palazzi verso il Grand Performances e dare un’occhiata al Bradbury Building, edificio ottocentesco, fino a raggiungere Pershing Square, primo parco pubblico di Los Angeles e luogo di partenza dei Los Angeles Conservancy Walking Tours: tour di due ore e mezza al costo di 10 dollari che portano i visitatori ad ammirare gli uffici più belli della Downtown di Los Angeles.

los-angles-municipio-art-deco-t

Cosa vedere a Hollywood

Tappa immancabile, una bella camminata sulla Walk of Fame, la strada con 2000 stelle dedicate alle celebrità di Hollywood e affollata ogni giorno da artisti di strada vestiti come i personaggi dei film o dei cartoon più famosi, sempre disponibili a fare fotografie (a pagamento, ovviamente). Vicino alla Walk of Fame, c’è il TLC Chinese Theatre, altra tappa imperdibile, insieme alla terrazza dell’Hollywood & Highland con vista sul Monte Lee che sovrasta il quartiere di Hollywood e su cui spicca l’iconica Hollywood Sign, una delle maggiori attrazioni di Los Angeles, ovviamente.

Quali Studios visitare a Los Angeles?

Se amate il cinema non potete assolutamente perdere una visita agli Studios di Los Angeles.
Se si ha il tempo, il consiglio è quello di visitarli tutti ma con 5 giorni a disposizione è il caso di fare una cernita. Fra i più importanti ci sono sicuramente gli Universal StudiosWarner Bros Studios e Paramount Picture Studios. Preparatevi a divertirvi tra giostre, attrazioni e riproduzioni di importanti set cinematografici, con tanto di effetti speciali.

Cosa vedere a West Hollywood

WeHo è soprannominato “La città creativa”. Il motivo? Semplice, è il luogo in cui arte, moda e design regnano incontrastate. Lo si può capire passeggiando per West Hollywood Design District, il distretto che ospita gallerie d’arte, il Pacific Design Center su Melrose Avenue, numerosi showroom di interior design su Beverly Boulevard e boutique importanti su Robertson Boulevard. La sera basta spostarsi verso la favolosa Sunset Strip per trovare locali leggendari come The Roxy and the Viper Room, oppure su Santa Monica Boulevard, cuore della vita notturna gay.

Se la movida di WeHo non fa per voi, il consiglio è di andare alla scoperta di un gioiello dell’architettura moderna: la Schindler House, un elegante edificio del 1922 che ospita il MAK, Center for Art and Architecture. Altra meta tranquilla ma imperdibile del quartiere di West Hollywood è la libreria Book Soup.

Cosa vedere a Beverly Hills e Santa Monica

A Beverly Hills vi rifarete gli occhi con le splendide ville delle celebrities, le auto di lusso, i sontuosi hotel e le magnifiche palme di Rodeo Drive. In quello che viene chiamato, Golden Triangle troverete gallerie d’arte e bar ma anche arte, architettura e storia che è possibile approfondire con il Beverly Hills Trolley Tour o semplicemente passeggiando fra le strade.

Da non perdere lo storico Beverly Gardens Park, l’Academy of Motion Picture Arts & SciencesThe Paley Center for Media e il Wallis Annenberg Center for the Performing Arts per ammirare il vecchio ufficio postale di Beverly Hills del 1933 e il teatro da 500 posti in cui si tengono spettacoli live.

Da Beverly Hills, si può partire alla volta di Santa Monica, una cittadina elegante e rilassata in cui passare un tranquillo pomeriggio in spiaggia con il sottofondo delle onde dell’oceano. Godetevi poi una passeggiata per la Third Street Promenade fino a raggiungere il Santa Monica Pier con le sue coloratissime giostre e i locali folcloristici. Qui c’è il cartello che indica la fine della Route 66.

Cosa vedere a Venice Beach

Venice Beach è il quartiere con la spiaggia più famosa di Los Angeles. Un luogo creativo, stravagante e a tratti eccentrico. Si trova a sud di Santa Monica ed è nata nel 1905. Deve il suo nome e la sua conformazione a Venezia, città amata da Abbot Kinney, il milionario fondatore di Venice, così come amano chiamarla i locali.

Oltre che per i cottage originali, situati nella parte storica, Venice è famosa per gli artisti di strada e i venditori ambulanti che popolano la tipica passerella spiaggia ma anche per le boutique e i negozi di arredamento, ovviamente dallo stile stravagante e controcorrente, che si trovano su Abbot Kinney Boulevard.

Il giorno perfetto per visitare questa zona di Venice Beach? Il primo venerdì del mese, quando food truck e musica dal vivo la rendono ancora più effervescente.

Cosa fare assolutamente a Los Angeles

Oltre a girare per i quartieri e le zone suggerite, ci sono alcune cose che vanno assolutamente fatte per essere certi di aver vissuto fino in fondo la Città degli Angeli.

Percorrere Mulholland Drive

Per ammirare il panorama di L.A. dall’alto, come spesso si vede nei film, e rendersi conto della grandezza della città bisogna andare a Mulholland Drive: è una strada che appare spessissimo nelle pellicole hollywoodiane. Lungo il percorso si può godere di scorci mozzafiato sulla metropoli. Volendo, la si può percorrere a piedi, si impiega circa un’ora per arrivare fino in cima.

los-angeles-mulholland-drive-t

Assistere a uno spettacolo di Upright Citizens Brigade Theatre

Los Angeles è la città del cinema e si possono incontrare gli attori più famosi ovunque (dal parrucchiere, al bar, in palestra ecc). Ma un modo davvero originale per vederli e vederli recitare è assistere a uno spettacolo della compagnia teatrale Upright Citizens Brigade Theatre (UCB Franklin). Il programma prevede tre o quattro spettacoli a sera, meglio nel weekend.

È proprio il sabato e la domenica, infatti, che incontrerete le star di Hollywood, del cinema e delle sitcom perché durante lo show improvvisato ‘Asssscat improv’ viene fatto salire sul palco qualunque attore sia presente in sala, ma c’è anche la speciale guest star a sorpresa. Per sapere chi c’è la sera in cui volete andare non resta che andare di persona.

Comprare vinili su Sunset Boulevard

Se siete amanti della musica non troppo commerciale e cercate un vecchio disco introvabile, dovete recarvi da Amoeba, il più grande negozio di dischi indipendente degli Stati Uniti. Qui la quantità di musica che si può trovare è inimmaginabile e anche i prezzi sono contenuti. Il personale conosce vita, morte e miracoli di ogni singolo brano. Si trova al 6400 di Sunset Blvd.

los-angeles-Amoeba-dischi

 

 

Viaggio a Los Angeles, cosa vedere in 5 giorni