A spasso per Parigi tra negozi e boutique

La Ville Lumière è la destinazione perfetta per acquisti folli e caratteristici. Ecco alcuni indirizzi davvero imperdibili.

C’è chi sceglie la destinazione di viaggio attratto dalle meraviglie naturali di un territorio, chi lo fa perché non vede l’ora di perdersi tra le acque cristalline e limpide di paradisi terrestri e chi ancora, invece, organizza degli itinerari di gusto per soddisfare il palato.

Ma c’è anche chi, in viaggio, non può proprio rinunciare allo shopping e, anzi, sceglie proprio le città migliori per perdersi e immergersi tra negozi e boutique. E quale luogo meglio di Parigi può restituire l’esperienza più appagante di sempre scandita dallo strisciare della carta di credito? Nessuno, ne siamo certi.

Se state organizzando un viaggio a Parigi o avete intravisto nella Ville Lumière la destinazione perfetta per acquisti folli e caratteristici, ecco alcuni indirizzi davvero imperdibili.

Le vie dello shopping di lusso

Come Via Condotti a Roma e la Quinta Avenue a New York, anche Parigi, come le altre cosmopolite città, ha le sue vie del lusso. Gli Champs-Elysées, avenue Montaigne e avenue George V, sono le strade che ospitano le grandi griffe e i marchi più celebri a livello mondiale. Ed è certo che i prezzi qui sono altissimi, e anche proibitivi, ma le vetrine sono così belle che vale la pena farci un salto. Anche solo per osservarle e per sognare.

Galeries Lafayette

Le Galeries Lafayette non hanno bisogno di presentazione perché sono loro il cuore dello shopping di Parigi. Il grande centro commerciale, situato nel Boulevard Haussmann, ospita capi d’abbigliamento, accessori, scarpe, profumi e gioielli all’interno di uno spazio grandioso e suggestivo, ancora più bello a Natale con il grande albero addobbato all’interni dell’edificio.

Printemps

Si chiama Printemps e, insieme alle Galeries Lafayette, rappresenta uno dei capisaldi dello shopping firmato in tutto il Paese. Le sedi di questa catena sono diverse a Parigi, tuttavia niente è paragonabile al negozio storico di Boulevard Haussmann.

Les Halles

Sede storica del mercato centrale di Parigi, da secoli il quartiere Les Halles rappresenta l’anima vibrante ed energetica della capitale francese. Passeggiare per le strade pedonali di Montorgueil, rue Tiquetonne o rue Quincampoix, fare shopping e fermarsi a mangiare in uno dei ristoranti e locali caratteristici, è un’esperienza assolutamente imperdibile.

Montmartre

Ci sono i gioielli e gli accessori particolari, i negozi di cartolibreria e quelli che espongono creazioni fantasiose. Ci sono spazi particolari dove la moda e l’arte si fondono, e dove è possibile acquistare oggetti e capi d’abbigliamento artigianali unici. Ci sono le boutique vintage e i negozi di prêt-à-porter, le pâtisseries e i café. C’è tutta l’anima di Parigi nel quartiere Montmartre, tappa indispensabile di un viaggio sensoriale all’insegna dello shopping e non solo.

Le Marais

È il quartiere più trendy di Parigi, quello puntellato da boutique, negozi bohemienne e gallerie d’arte e d’antiquariato. Le Marais è il posto giusto da raggiungere per fare acquisti folli. Sulla lunghissima Rue des Francs-Bourgeois ci sono negozi di ogni tipo, da quelli che vendono abbigliamento e moda donna, ai concept store di design passando per le botteghe e le gioiellerie.

Samaritaine

Una new entry spettacolare e suggestiva, un luogo dove lo shopping si trasforma in arte. Stiamo parlando del Samaritaine, un incantevole edificio della Belle Époque, nonché la più alta manifestazione di Art Nouveau che da pochissimo ha riaperto i battenti in una nuova e inedita veste, quella di centro commerciale. Come poter rinunciare allo shopping in questa atmosfera incredibile?

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

A spasso per Parigi tra negozi e boutique