Consigli utili per mangiare low cost a New York

Se state per partire per la Grande Mela e non volete spendere troppo, in questo articolo trovare consigli per mangiare low cost a New York

Pianificando un viaggio a New York non possiamo dimenticare che è una delle città più care del mondo! Prima di rinunciare a visitare questa città – che va vista almeno una volta nella – dovete sapere che con qualche accortezza si può risparmiare parecchio, in particolare sapendo dove andare a mangiare a New York senza spendere troppo.

Ovviamente siamo nella patria dello street food, ovunque è possibile trovare un carretto degli hot dog o hamburger a poco prezzo, ma se vogliamo un pasto più gustoso e completo, ecco qualche consiglio per pasti low cost a New York.

Dove mangiare a New York: spuntini low cost

Quando iniziano a farsi sentire dei morsi della fame ma ancora non è ora di pranzo possiamo fermarci tranquillamente per uno spuntino. Sicuramente se vogliamo mangiare a New York senza spendere molto, lo spuntino emblematico è l’hot dog: a ogni angolo si trovano venditori ambulanti che li vendono. Non sono molto grandi, quindi ideali per uno snack, ma estremamente gustosi con prezzi che vanno dai 2 ai 6-7 dollari.

Un altro cibo veloce e gustoso da godersi in una pausa sono i bagel, un classico della Grande Mela. Sono dei panini a forma di ciambella che si possono farcire a piacimento – spopolano quelli con il salmone affumicato – e ci faranno spendere sempre meno di 10 dollari.

Per rimanere sui fast food con un tocco più salutare, possiamo comprare un famoso Lobster Roll, ovvero una specie di piadina con dentro l’aragosta, spendendo circa 15 dollari, se lo comprate per strada o al Chelsea Market. Com’è possibile pagare così poco l’aragosta? Bisogna considerare che New York è sull’oceano, quindi è un piatto pregiato ma non così costoso.

Locali e ristoranti a New York: dove mangiare low cost

Se vogliamo fermarci per pranzo o per cena, sederci e rilassarci un po’, non dobbiamo pensare di spendere un occhio della testa, tra i ristoranti di New York esistono diversi locali dove mangiare low cost.

Fast Food di New York

Come accennato prima, un classico hamburger è facile da trovare: vengono serviti sia nelle varie catene di fast food sia nei pub e ristoranti dove con circa 15 dollari riusciremo a mangiare a sazietà. Caratteristici e assolutamente da consigliare la catena Gray’s Papaya e Nathan’s, famoso per la gara annuale di mangiatori di hot dog: l’originale è a Conny Island, ma ce ne sono altri sparsi per la Grande Mela. Se vogliamo mangiare un hamburger a New York spendendo poco lasciamo perdere le catene più conosciute anche in Italia e andiamo da Shake Shack oppure nei pub leggermente oltre le vie turistiche.

Per un fast food “etnico” c’è Chipotle, dedicato alla cucina messicana. I prezzi sono comunque sempre esposti all’esterno, in modo che possiamo farci un’idea di quando andremo a spendere.

Ristoranti e locali di New York

Se stiamo cercando alimenti biologici o senza glutine, il posto perfetto è Whole Food Market: offre una grandissima selezione di zuppe, nonché primi e secondi piatti caldi, ma anche insalate e piatti freddi, il tutto in un grande locale self service. Arrivati in cassa si paga ciò che si è preso al peso – circa 8 dollari a libra, che è un po’ meno di mezzo chilo di cibo. Si può scegliere se mangiare all’interno del locale, dove ci sono tavoli e sedie, oppure portare via il cibo per consumarlo in un parco o dove preferiamo. Altro punto a favore? Non c’è nessuna mancia da lasciare! Inoltre, si trovano in diversi punti della città, in prossimità delle mete turistiche più famose e affollate: ce n’è uno al Time Warner a Columbus Circus, uno nella zona del Word Fincancial Center, uno a Union Square e molti altri.

Un’altra ottima scelta è il Chelsea Market, un mercato al coperto – assolutamente da visitare – in cui possiamo mangiare qualunque cosa vogliamo: ospita tantissimi locali, ristoranti, bancarelle di cibo, resta solo l’imbarazzo della scelta! Per l’aragosta possiamo fare una sosta da Lobster Place, dove vendono anche una meravigliosa zuppa di granchio a solo 8 dollari, per un ottimo ramen c’è il ristorante Ippudo. Fan dei bagel? Absolute Bagel ha i migliori di Manhattan.

Consigli utili per mangiare low cost a New York

Se vogliamo mangiare a New York spendendo poco, possiamo utilizzare qualche trucchetto che non farà lievitare il conto.

  • Ordiniamo acqua del rubinetto (tap water) che è gratuita.
  • Molti ristoranti hanno il free refill: ovvero pagando una volta sola la bibita si può riempire quante volte vogliamo.
  • Uscite dal centro. Nel Queens o a Brooklyn è possibile mangiare spendendo molto meno. Assolutamente da evitare la zona di Times Square.

Consigli utili per mangiare low cost a New York