Krka: le cascate delle meraviglie

Improvvisamente l'acqua smette di scorrere e precipita fragorosamente dando vita allo spettacolo più maestoso di sempre. Benvenuti al Parco Nazionale di Krka

Oltre le acque cristalline che caratterizzano quelli che sono dei paradisi terrestri e oltre i parchi naturali, custodi preziosi di una natura verdeggiante e unica, ci sono loro, le cascate. Quei luoghi in cui l’acqua smette di scorrere, e precipita con tutta la sua forza e la potenza dando vita agli spettacoli più belli che portano al firma di Madre Natura.

E tra le cascate più belle al mondo ci sono quelle di Krka, situate nell’omonimo e incantato parco della Croazia, che fa sfondo a uno scenario da mille e una notte, degno dei più bei sogni a occhi aperti. Le cascate delle meraviglie, ci piace definirle, perché in effetti quelle dell’entroterra di Sibenik sembrano appartenere al mondo delle favole.

In totale sono sette, le cascate che puntellano questo angolo di paradiso croato, ma una tra tutte spicca per la sua maestosità. Si tratta di Skradinski Buk, situata a 13 km da Roski Slap e a circa 50 km dalla sorgente del fiume. L’ultima e la più grande cascata del Parco Nazionale di Krka è diventata con gli anni una vera e propria attrazione turistica che attira migliaia di viaggiatori da tutto il mondo.

Skradinski Buk

Skradinski Buk

Le acque del fiume Krka e quelle del fiume Cikola si riuniscono proprio in questa parte del fiume mettendo in scena uno degli spettacoli più belli della natura. Scivolano, infatti, per ben 17 gradini formando la meravigliosa cascata di Skradinski Buk. Sopra questo tratto del fiume è stato costruito un bellissimo sentiero che attraversa il bosco, e che permette ai viaggiatori di scoprire le meraviglie naturali del parco.

Addentrandosi nel territorio, invece, è possibile osservare le altre cascate delle meraviglie che caratterizzano questo angolo di paradiso della Croazia. C’è Miljacka Slap, situata sulla riva sinistra del fiume, che mette in scena il tuffo dell’acqua a un’altezza di quasi 24 metri.

cascate di krka

Cascate di Krka, Croazia

C’è Roski Slap, che prende il nome dalla fortezza collinare le cui rovine sono ancora visibili, seppur in maniera parziale. E c’è la misteriosa e affascinante cascata Rosnjak, ribattezzata anche “l’altare”, per la sua inaccessibilità. A queste si aggiungono poi la cascata Monojlova, la cascata Brljan e la cascata Bilusica che, anche se in parte danneggiata, resta ancora bellissima.

E poi c’è ovviamente Skradinski Buk, che è l’ultima delle 7 cascate delle meraviglie. Salendo sopra il fiume è possibile percorrere un sentiero molto suggestivo che attraversa il bosco e che è caratterizzato da vecchi mulini ad acqua ritrutturati e oggi destinati botteghe e musei etnografici.

Skradinski Buk

Skradinski Buk

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Krka: le cascate delle meraviglie