Vacanze con bambini sulle spiagge di Follonica

Quali sono le spiagge di Follonica e dove andare, alcune indicazioni per una vacanza balneare sulla costa Toscana

Follonica è una comune toscano in provincia di Grosseto. La città si affaccia sul Mar Tirreno proprio in corrispondenza dell’arcipelago toscano, a pochi chilometri dall’Isola d’Elba. Follonica è diventata un centro turistico balneare intorno agli anni sessanta e oggi conserva e coltiva questa sua vocazione attirando ogni anno migliaia di turisti. Se gli abitanti della città sono poco più di 20.000, durante il periodo estivo Follonica arriva ad accoglierne circa cinque volte tanto, sistemati sia nelle tante seconde case, sia nei numerosi alberghi e campeggi, capaci di ospitare i turisti provenienti da tutta Italia e non solo.

Follonica è il luogo ideale per le vacanze con i bambini, il mare tranquillo e la costa sabbiosa garantiscono divertenti giornate in spiaggia. Le pinete che crescono oltre il tratto sabbioso sono il luogo ideale per prendersi una pausa dal caldo sole estivo e sono un luogo sicuro dove giocare e svagarsi. Follonica gode di un clima mediterraneo dove le temperature estive possono essere molto alte, tuttavia la brezza marina rende sopportabili e piacevoli anche i giorni più caldi.

Follonica è stata premiata più volte, sia con le Bandiere Blu d’Europa che con le Vele di Legambiente, per essere una località balneare d’eccellenza nel panorama italiano. Il paese è anche facilmente raggiungibile non solo in automobile, ma anche in treno grazie alla presenza della stazione, posta sulla Ferrovia Tirrenica, l’antica Ferrovia Maremmana che collega Livorno a Roma.

Le spiagge di Follonica vanno dalla zona di Boschetto a nord, l’area di Pratoranieri al centro e il Lido a sud, la scelta è davvero molto ampia e, se non si è vincolati ad un singolo stabilimento, la cosa migliore è spostarsi e provare diverse spiagge libere. Partendo dall’estremità nord-occidentale del territorio comunale si incontra un lungo tratto di pineta affacciata sulla costa sabbiosa.

Le pinete della Maremma toscana ospitano i numerosi campeggi di cui la regione è ricca, le chiome degli alberi garantiscono ai campeggiatori un clima più fresco e un ambiente tranquillo dove rilassarsi. Proseguendo in direzione sud si incontrano molteplici centri balneari attrezzati. Oltre al servizio di sdraio e ombrellone, alcuni lidi sono attrezzati con bar e ristoranti, altri offrono ai loro clienti comfort e servizi come l’affitto di attrezzatura sportiva o lezioni per diversi sport acquatici.

Giunti in prossimità del centro abitato si incontrano numerose spiagge libere. La sabbia dorata e il mare calmo rendono Follonica una località perfetta per le famiglie con bambini. Il fondale di gran parte della costa della Maremma è basso e bisogna allontanarsi un po’ dalla riva per riuscire a fare una nuotata nel mare profondo.

In prossimità di Piazza Guerrazzi si trova Piccolo Mondo, un originale hotel a palafitta costruito ad alcuni metri dalla costa. Inutile dire che la vista è decisamente unica! All’estremità meridionale del territorio comunale si trova la Riserva Statale Scarlino, una grande pineta in prossimità della costa. Qui la spiaggia è caratterizzata da un caldo colore dorato, la sabbia finissima è perfetta per costruire mirabolanti castelli di sabbia.

Spostandosi di qualche chilometro dal centro di Follonica la scelta delle spiagge si amplia ancora. Dirigendosi verso nord, in direzione di Piombino, si incontra la Spiaggia di Torre Mozza che come indica il nome è caratterizzata dalla presenza di un’antica torre risalente al XVI secolo. In questo tratto di costa sabbiosa sono presenti sia stabilimenti attrezzati sia aree di spiaggia libera che durante l’alta stagione risultano un po’ affollate.

Una particolarità di questo tratto di costa è la presenza, a circa 30 metri dalla riva, di una scogliera parallela alla costa. Secondo alcuni racconti si tratterebbe dell’antica via Aurelia, certo è che non sono solo gli storici ad essere attirati fin qui, numerosissimi sono gli appassionati di snorkeling che con maschera e pinne si divertono ad osservare la popolosa vita marina.

Poco distante si trova la Spiaggia di Carbonifera, un antico scalo commerciale che ha preso il nome dai vagoni di carbone provenienti dalle miniere della Toscana. Entrambe queste due spiagge fanno parte del Parco Costiero della Sterpaia, un’area protetta istituita nel 1998.

A sud di Follonica la costa toscana custodisce angoli di autentica bellezza. La spiaggia di Polveriera, Cala Martina e Cala Violina sono solo alcune tra le molte spiagge che si incontrano. Le piccole calette possono essere a volte un po’ scomode da raggiungere, tuttavia questo non scoraggia i turisti che le affollano fin dal mattino. Secondo molti visitatori la spiaggia di Cala Martina è una delle più belle di tutta la costa che da Follonica va a Punta Ala. La piccola spiaggia è circondata dalla rigogliosa macchia mediterranea e l’acqua cristallina è il posto migliore per osservare i pesci e gli altri piccoli ospiti del fondale.

Vacanze con bambini sulle spiagge di Follonica