L’angolo francese del Sudafrica da scoprire a bordo di un tram

Si chiama Franschhoek Wine Tram, ed è il mezzo di trasporto d'epoca che porta i viaggiatori alla scoperta delle Winelands sudafricane

Da Cape Town, proseguendo verso l’entroterra e salendo di quota, si raggiunge il Boland, dove si trova la regione vinicola del Sudafrica famosa in tutto il mondo per l’eccellente qualità dei suoi prodotti. Si tratta di una tappa obbligatoria per chi viaggia da queste parti: paesaggi montuosi fiancheggiati da vigneti e natura incontaminata creano un’atmosfera suggestiva e senza tempo tutta da vivere.

La zona, infatti, è anche chiamata Piccola Francia perché il paesaggio che si perde a vista d’occhio ricorda quello della Provenza ed è bellissimo. C’è solo un problema da affrontare: quali aziende vinicole scegliere? E come raggiungerle?

In realtà, una maniera per attraversare le Winelands africane c’è, ed è un’esperienza che tutti dovremmo vivere perché è unica e suggestiva. Si tratta del Franschhoek Wine Tram, un tram ferroviario d’epoca che attraversa i 3 secoli di storia vinicola della Franschhoek Valley, con viste mozzafiato e degustazioni incredibili.

Lungo il percorso, infatti, è possibile scendere per visitare alcuni dei vigneti più antichi del Sudafrica, mentre lo sfondo delle colline sinuose fa da cornice a questa esperienza unica.

Le origini del tram risalgono al secolo scorso e più precisamente al 1904. Il tram fu costruito come mezzo di trasporto per gli agricoltori che commercializzavano i loro prodotti. Negli anni ’90, però, il trasporto ferroviario è caduto in disuso e i binari sono rimasti inattivi per un decennio, fino a quando nel 2021 la linea è stata ripristinata. È nato così il Franschhoek Wine Tram.

Alcuni anni fa, la compagnia ferroviaria ha introdotto nuovi tram a due piani. Tutti i modelli si ispirano ai tram in circolazione negli anni ’20, così da rendere l’esperienza a bordo del mezzo di trasporto ancora più vintage.

A bordo del Franschhoek Wine Tram, che viaggia a una velocità di poco più di 30km orari, è possibile vivere un’esperienza slow e godere del meraviglioso panorama delle Winelands africane.

La fermata di partenza è situata a Franschhoek, conosciuta come la capitale gastronomica del Sudafrica. La sua storia vinicola, del resto, è molto antica e va di pari passo con la nascita di fattorie fondate nel XVII. Oltre a visitare i vigneti e le meravigliose cantine, vale la pena di fermarsi nei ristoranti del Paese che offrono esperienze di gusto davvero succulente.

Da Franschhoek, poi, a bordo del tram ci si addentra nelle Winelands per scoprire tutte le aziende vinicole della pittoresca valle. Tra quelle più antiche, e assolutamente imperdibili, troviamo Boschendal che affonda le sue origini nel 1685 ed il secondo vigneto più antico del Sudafrica. Meritevole di visita è anche Babylonstoren, celebre per gli splendidi giardini di piante autoctone, frutta e verdura.

Franschhoek Wine Tram

Franschhoek Wine Tram

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

L’angolo francese del Sudafrica da scoprire a bordo di un tram