I segreti del Guggenheim di Bilbao che non conoscete

Tour virtuali, mostre e curiosità raccontate dall’interno. Il Guggenheim come non l'avete mai visto

24mila metri quadrati di superficie, altri 10mila dedicati esclusivamente a spazi espostivi incredibili, per non parlare della sua struttura architettonica, progettata dall’architetto canadese Frank O. Gehry che è essa stessa un’opera d’arte.

30000 lastre sinuose in titanio sorreggono vetro e pietra calcarea, l’edificio sembra fondersi con i colori del cielo e dell’acqua. Questo è il Guggenheim di Bilbao ed è spettacolare.

Guggenheim di Bilbao

Guggenheim di Bilbao – Fonte iStock/lukas bischoff

Il Guggenheim Museum Bilbao è uno dei musei di arte contemporanea tra i più famosi e apprezzati in Europa. Costruito sulle sponde del fiume Nerviòn, tra il 1993 e il 1997, l’edificio non solo ha riqualificato l’intera zona portuale con la sua presenza, ma con il tempo si è contraddistinto per il grande e notevole impatto che le sue attività sociali e culturali hanno portato alla città.

Oggi il Guggenheim Museum è una delle principali attrazioni di Bilbao, ma condivide attualmente il destino di altri musei del mondo, quello della chiusura forzata a causa dell’epidemia da Coronavirus. Situazione che però non ha fermato la cultura né tantomeno i dipendenti, i galleristi e gli artisti che hanno lanciato #GuggenheimBilbaoLive, l’iniziativa digitale per scoprire i segreti di uno dei musei più celebri al mondo.

Tutto inizia proprio dal cuore pulsante del museo, l’atrio che Frank O. Gehry ha concepito come punto nevralgico di incontro di persone che fluttuano in tutte le direzioni. Nel video tour messo a disposizione dal museo, Manuel Cirauqui, direttore generale del Guggenheim, accompagna gli spettatori negli spazi espositivi partendo proprio dall’atrio.

Le grandi vetrate consentono al sole di filtrare e di inondare tutti gli ambienti che ora sono completamente vuoti e possono essere ammirati in tutta la loro bellezza. Ed è proprio questa apparente desolazione che ci consente oggi di scoprire tutti i segreti del Guggenheim.

Guggenheim di Bilbao

Guggenheim di Bilbao – iStock/lauradibiase

Ogni giorno infatti, nella speciale sezione dedicata al progetto #GuggenheimBilbaoLive, appassionati e amanti di arte potranno vedere video realizzati da chi lavora all’interno dell’edificio: non solo opere d’arte ma anche allestimenti, curiosità e aneddoti dietro agli oggetti esposti al Guggenheim.

L’artista Elssie Ansareo ha raccontato attraverso un video girato da casa, come guardare gli ambienti e gli oggetti sotto nuove prospettive, da un punto di vista più artistico. Questo è solo uno dei tantissimi contenuti che si possono trovare nella sezione aperta ai segreti e agli aneddoti del museo.

Perché nonostante tutto, la cultura non si ferma e non lo farà mai.

Guggenheim di Bilbao

Guggenheim di Bilbao – Fonte iStock/traumschoen

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

I segreti del Guggenheim di Bilbao che non conoscete