Le mete dei viaggi di settembre e ottobre: dal Mediterraneo alla Cina

Le destinazioni dove andare in viaggio

L’inizio dell’autunno è uno dei periodi migliori per partire e visitare alcune delle più belle capitali europee, senza la ressa dell’alta stagione. In Italia le mete di mare si confermano un’ottima scelta per una maggiore vivibilità e il clima mite. Le spiagge della Puglia, della Calabria e della Sicilia si svuotano della massa di turisti e vi si può godere al massimo del loro fascino, mentre nelle località montane la stagione autunnale richiama appassionati di escursioni e cercatori di funghi. Tutto il Mediterraneo offre opportunità incantevoli per passare giorni di vacanza in settembre e ottobre.

Creta, Grecia. L’isola di Creta è un’eccellente meta di viaggio da gustare proprio alla fine della stagione estiva. Le temperature più gradevoli consentono di effettuare al meglio le visite ai siti archeologici godendo anche delle belle spiagge.

Antalya, TurchiaLa Turchia è una meta adatta a questo periodo dell’anno, dopo le alte temperature estive la zona offre una costa con spiagge dorate e baie nascoste. Antalya è una città incastonata alle pendici dei Monti del Tauro. Si affaccia sul golfo di Adalia.

Baviera in festa. Si parte con la Festa della birra di Rosenheim che dura fino a metà settembre e per spostarsi a Monaco di Baviera dove, dal 20 settembre al 5 ottobre, si celebra l’Oktoberfest. Qui la vacanza è adatta a chi cerca folklore e divertimento alla grande.

Bratislava in Slovacchia. Il periodo migliore per visitare la Repubblica Slovacca è tra i mesi di maggio e fine settembre, quando le temperature sono miti e le giornate più lunghe. La capitale Bratislava, sulla riva settentrionale del Danubio, si trova a breve distanza dalla linea di confine con Austria e Ungheria. Possiede un piccolo centro storico e un castello, simbolo della città.

Algarve in Portogallo. La regione più meridionale del Portogallo, dispone di spiagge e paesaggi naturali bellissimi ed è la principale regione turistica portoghese. In questo periodo dell’anno ci sono ancora temperature calde ma più sopportabili rispetto ai mesi di luglio e agosto.

Marocco. L’inizio dell’autunno è un buon momento per visitare i Paesi dell’Africa settentrionale come il Marocco, dove si troveranno temperature alte, ma non torride. Nel mese di settembre si possono trovare soluzioni per soggiornare a Marrakech.

Honolulu, Hawaii (USA). Fuori dalle ondate di calore estive e dal freddo invernale, le Hawaii sono un vero paradiso. Oahu è l’isola di Honolulu, la capitale delle Hawaii, il centro economico e turistico dell’arcipelago.

Escursioni in Perù. Le alte montagne andine determinano una grande diversità climatica tra le diverse regioni, sulle Ande la stagione secca va da aprile a ottobre, le temperature durante il giorno raggiungono i 20 gradi, mentre le notti sono piuttosto fredde. Settembre è uno dei mesi migliori per visitare il sito di Machu Picchu ed effettuare escursioni, da evitare durante la stagione delle piogge.

Pechino, Cina. I periodi migliori per visitare Pechino sono la primavera e l’autunno. A settembre e ottobre, le giornate sono calde e le serate fredde (10-25ºC), prima che il lungo inverno abbia inizio, una visita alla città è consigliabile.

Indonesia. Il mese di settembre si trova nella stagione secca, che va da maggio a ottobre, con sole abbondante come al solito, il clima dell’Indonesia è comunque un clima equatoriale, cioè caldo, umido e con frequenti precipitazioni presenti tutto l’anno. Il giorno dura 12 ore tutto l’anno, e le temperature oscillano tra i 22 gradi di minima e i 32 gradi di massima. 

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Le mete dei viaggi di settembre e ottobre: dal Mediterraneo alla Cina