Le location inconfondibili del film più visto di Natale

Chi è stato a New York negli ultimi vent'anni riconoscerà comunque alcuni dei luoghi più famosi dove sono state ambientate alcune scene del film

Se nella classifica dei film di Natale più visti della storia se la gioca con “Mamma ho perso l’aereo”, sicuramente quello più trasmesso in Tv durante le feste degli ultimi (quasi) 40 anni è “Una poltrona per due“.

Uscito nel 1983 (in Italia l’anno successivo), ha come protagonisti Eddy Murphy e Dan Aykroyd e, ogni volta che lo si guarda e riguarda, questo film riesce a strappare un sorriso, è una bella favola di Natale moderna, e a svelare un dettaglio in più.

Una poltrona per due” è stato ambientato in parte a Philadelphia e in parte a New York. Inconfondibili sono le immagini girate davanti a quello che era il World Trade Center, distrutto insieme alle Torri Gemelle negli attacchi terroristici dell’11 settembre del 2001. Quegli edifici, che molti giovani non hanno neppure mai visto, erano un capolavoro. Appena ultimata negli Anni ’70, la Torre Nord era l’edificio più alto del mondo. Ora, rivederle nelle immagini dei vecchi film è un tuffo al cuore.

Chi è stato a New York negli ultimi vent’anni riconoscerà comunque alcuni dei luoghi più famosi dove sono state ambientate alcune scene del film. Se invece non ci avete mai fatto caso o non siete mai stati (New York sarà quindi la vostra prossima destinazione) vi sveliamo quali sono.

Il Ponte di Brooklyn

Inconfondibile è il profilo del Ponte di Brooklyn visto dal Pier 2 di Brooklyn Bridge Park. Questo parco, tra l’altro, negli Anni ’80 era molto piccolo rispetto a oggi. Costeggia il fiume con vista su Manhattan ed è questa la sua vera particolarità oltre al fatto di essere enorme, con i suoi 34 ettari è famoso per i giardini, i percorsi ciclopedonali e le colline artificiali, un polmone verde lontano dal traffico della città.

brooklyn-park-una-poltrona-per-due

Brooklyn Park tra le location del film “Una poltrona per due”

Greenwich Village

Quello che potrebbe sembrare Lower Manhattan – dove ora si trova tutto il complesso di Ground Zero, per intenderci, – il più delle volte è invece Greenwich Village. Alcune scene sono state girate sulla Greenwich Street, tra Liberty Street e la Fulton. La si riconosce solo per qualche edificio moderno che svetta tra le palazzine più basse di mattoni rossi con le scale antincendio che corrono lungo tutta la facciata esterna, tipiche del Village.

Il Financial District

Molte scene d’interno del film sono state davvero girate dentro gli uffici di Wall Street, con i trader che lavoravano, compravano e vendevano titoli come se niente fosse. Tanto che le scene sarebbero dovute durare solo alcune ore mentre ci misero più giorni perché la presenza negli uffici di Aykroyd e Murphy distraevano i trader e più di  miliardi di contrattazioni dovettero essere interrotte. La maggior parte delle persone che si vedono nel film sono veri trader.

Come esterno, nel Financial District c’è uno degli edifici più famosi, la Chamber of Commerce. Fondata nel 1768 da alcuni mercanti di New York City, tra cui J.P Morgan, è stata la prima organizzazione commerciale di questo tipo negli Stati Uniti. Ha sostenuto la realizzazione di alcuni grandi progetti, dai ponti alle dighe.

La Camera di Commercio dello Stato di New York

La Camera di Commercio dello Stato di New York

Park Avenue

I due fratelli Mortimer e Randolph Duke, due magnati annoiati che coinvolgono il ricco Louis Winthorpe III (Dan Aykroyd) e il povero Billy Ray (Eddy Murphy) nel loro sadico gioco, hanno l’ufficio in uno dei palazzi più particolari di Park Avenue che è impossibile non notare. Si tratta del Seventh Regiment Armory o Park Avenue Armory, sede della Duke & Duke nel film.

Situato al 643 di Park Avenue, nel quartiere dell’Upper East Side di Manhattan, è un edificio storico di fine Ottocento fatto di mattoni rossi in stile gotico e quindi ben riconoscibile. Oggi viene usato come spazio eventi, dove vengono organizzati concerti, per via della sua ottima acustica, ma anche mostre ed eventi privati.

Se volete conoscere tutte le location del film “Una poltrona per due” o di qualunque altro film o serie Tv girati a New York, vi consigliamo di prendere parte a uno dei tour organizzati da On Location Tours specializzata in location, è una delle esperienze più divertenti che si possano fare a New York.

Seventh_Regiment_Armory

Il Seventh Regiment Armory, sede della Duke & Duke nel film

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Le location inconfondibili del film più visto di Natale