Le location della serie Tv “And Just Like That”, il sequel di “Sex and the City”

Protagonista indiscussa della serie è New York City, mostrata in tutta la sua bellezza mozzafiato

Sono rimaste in tre le ragazze del sequel di “Sex and the City”, “And Just Like That”: Carrie (Sarah Jessica Parker), Miranda (Cynthia Nixon) e Charlotte (Kristin Davis), che ne sono anche le executive producer. Unica assente: Samantha Jones (Kim Cattrall), pare per via di una disputa con Sarah Jessica Parker dopo il secondo film di “Sex and the City 2”, uscito nel 2010.

Nella serie le “ragazze” hanno ormai superato le difficoltà della vita e dell’amicizia dei trent’anni e ora devono affrontare quelle della vita e dell’amicizia dei cinquanta.

Ciò non toglie che la serie non faccia strabuzzare gli occhi oltre che le orecchie – il linguaggio hot e molto esplicito di “Sex and the City” meglio anni ha ormai sdoganato molti tabù, lato femminile s’intende.

metropolitana-nyc-miranda-just-like-that
Fonte: Ufficio stampa
Miranda sotto la metropolitana in “And Just Like That”

New York City, regina dei set

Protagonista indiscussa della serie è New York City, mostrata in tutta la sua magnificenza. Le inquadrature di Manhattan da ogni angolatura e a qualunque ora del giorno, con magnifici tramonti, sono uno spettacolo.

I grattacieli iconici sono un tuffo al cuore. Anche quelli nuovi, come il One Vanderbilt sulla cui cima ospita la nuovissima attrazione, il Summit, un osservatorio con pavimento e soffitto interamente rivestiti di specchi che fanno girare la testa  (ci siamo stati e vi assicuriamo che è un’esperienza imperdibile), ma anche il caro vecchio Empire State Building, in stile art déco, uno dei simboli della città che, fino agli Anni ’70, era ancora il grattacielo più alto del mondo.

empire-state-building-nyc
Fonte: @SiViaggia - Ilaria Santi
L’Empire State Building visto dal One Vanderbilt

E poi c’è Central Park, la location più utilizzata al mondo come set per cinema e Tv, come ci ha spiegato la guida di On Location Tours che organizza il NYC Tv & Movie Tour e il Sex and The City Tour, visite guidate di circa tre ore in pullman in giro per Manhattan con tappe nei luoghi più famosi dove sono state girate le scene e dove poter fare foto e selfie.

Le location più famose di Manhattan si trovano tra le zone di Greenwich Village – dove c’è anche l’appartamento di Carrie e dove la troviamo ancora lì davanti alla finestra a battere sui tasti del suo Mac – e SoHo, nel Meatpacking District, dove Carrie ama fare shopping, specie nel negozio di Stella McCartney, e a Midtown, la zona di lusso della città, con gli hotel più costosi, come il Plaza.

central-park-autunno-new-york
Fonte: @SiViaggia - Ilaria Santi
Un angolo di Central Park in autunno

Le ragazze si muovono spesso in città con la metropolitana, il mezzo più comodo per spostarsi velocemente a New York evitando il traffico cittadino che non si ferma praticamente mai. La linea della MTA è una delle reti di trasporto pubblico più antiche ed estese al mondo, con 472 stazioni e 394 chilometri di tracciato e funziona 24 ore su 24 per 365 giorni l’anno. La singola corsa costa 3 dollari, ma per chi decide di muoversi più volte al giorno con la “subway” (qui è sbagliato chiamarla “metro” o “underground”) conviene acquistare la MetroCard che vale 7 giorni e che costa 33 dollari.

Dove vedere “And Just Like That”

Da giovedì 9 dicembre sono disponibili su Sky e in streaming su Now i primi due episodi in versione originale con sottotitoli in italiano, mentre la versione doppiata in italiano andrà in onda sul canale Sky Serie il 18 dicembre.

village-manhattan-nyc
Fonte: 123rf
Il Greenwich Village a Manhattan