Inverno a Monaco di Baviera: ecco cosa fare

Monaco non è solo la capitale dell'Oktoberfest. Dai mercatini al Festival d'inverno, lasciatevi affascinare dalla città bavarese

Monaco di Baviera non è solo la capitale dell’Oktoberfest. Questa città tedesca regala ai turisti molte attrazioni, soprattutto in un periodo festivo come può essere quello di Natale.

Potrete farvi affascinare dalla magica atmosfera, tipicamente bavarese, che si respira per le strade della città, ma non solo. Monaco offre diverse attività che vi consentiranno di vivere appieno lo spirito natalizio.

Si svolgono presso diverse piazze della città e sono famosi in tutta la Germania: stiamo parlando dei mercatini. Il più alternativo è sicuramente quello di Schwabing, ma non tutti sanno che nei pressi di Neuhauser Straße viene allestito il più grande mercatino del presepe della Germania. Le statuette sono tutte fatte a mano.

Fate un giro a Marienplatz, potrete ammirare il favoloso albero di Natale al centro della piazza, alto trenta metri e illuminato da 2.500 luci. È questo il cuore di Monaco, con il nuovo e il vecchio municipio e il famoso carillon, una delle attrazioni della città.

A Monaco si tiene un festival per la celebrazione dell’inverno, il Festival di Tollwood. Questo evento si svolge anche in estate ed è molto particolare. Sulla Karlsplatz/Stachus è stata allestita una pista di pattinaggio sul ghiaccio a cielo aperto, qui i pattini possono anche essere noleggiati sul posto.

Monaco di Baviera è una città moderna ed è la capitale del lifestyle tedesco. Non perdetevi i raffinati viali dello shopping, come Ludwigstraße, Maximilianstraße, Kaufinger Straße e Tal. Più conveniente e anche più vivace è il nuovo quartiere di tendenza, che si affianca in questo ruolo al famoso Schwabing e che si snoda intorno alle piazze Glockenbachplatz e Gärtnerplatz e alla Müllerstraße. Qui la parola d’ordine è shopping alternativo e relax. È anche il quartiere LGBT.

Che sia Natale o Ferragosto, se vi recate a Monaco dovete fermarvi in una delle birrerie della città. La più famosa è la Hofbrauhaus. I Biergarten – “giardini della birra” –  sono l’autentico emblema dello stile di vita di Monaco. Qui i giardini in realtà si chiamano “Keller” ovvero “cantine”. Per conservare la birra in un luogo fresco, infatti, i birrai si servivano di cantine sotterranee ed ebbero così l’idea di servire la birra direttamente sul posto. Una tradizione che si è mantenuta fino a oggi. Ristoratevi con una dissetante birra, è questo il modo migliore per concludere una giornata in questa splendida città bavarese.

I monacensi sono molto fieri anche dei loro musei, alcuni dei quali sono tra i più rinomati al mondo: il Deutsches Museum, il museo dedicato alla tecnica e alle scienze naturali più grande del mondo, le pinacoteche Alte Pinakothek, Neue Pinakothek e Pinakothek der Moderne e la galleria Lenbachhaus, ma anche la Gliptoteca, le Collezioni nazionali di oggetti antichi e il museo Brandhorst con la sua collezione di arte moderna del dopoguerra. E poi, per gli appassionati d’auto, c’è il museo BMW dedicato alla cultura dell’automobile. Un’ottima occasione per trovare un caldo riparo durante i mesi invernali.

Merita una tappa anche lo stadio dell’Allianz Aren. Anche se non siete tifosi della squadra di casa, il Bayern Monaco, cercate un biglietto per una partita. L’atmosfera all’interno dello stadio è eccezionale, tanto più che l’Allianz Arena è uno degli stadi più belli del mondo.

monaco-baviera-inverno

La bellissima Marienplatz @123rf

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Inverno a Monaco di Baviera: ecco cosa fare