Funicolare per il Montjuic a Barcellona, come arrivare e cosa vedere

La collina del Montjuic a Barcellona è considerata il polmone verde della città. Ecco come arrivare e cosa vedere

Vedere Barcellona dall’alto è un’esperienza che merita di essere vissuta almeno una volta nella vita. Per poter godere di questa vista spettacolare basta prendere la Funicolare per il Montjuic, la collina che si erge a 173 metri sul livello del mare e che è considerato il polmone verde della città.

Il Montjuic – letteralmente “monte degli ebrei” – si chiama così perché vi è presente un cimitero ebraico medievale, ma la collina è famosa soprattutto per i tanti giardini che la compongono, oltre che per il panorama che si gode da lassù. Tra alberi di fico, aranci, pini e fiori delle varietà più disparate, c’è solo da lasciarsi coinvolgere da colori e profumi. I Giardini del Laribal, i Giardini del Teatro Grec, con la replica di un vero teatro greco, il Giardino Botanico e tanti altri ancora: perdersi sarà naturale.

Tra le numerose attrazioni presenti sul Montjuic, c’è il Poble Espanyol, un vero e proprio museo all’aria aperta: è la ricostruzione perfetta di un paesino medievale, con tanto di negozi e una piazza per i concerti dal vivo. La Fontana Magica regala giochi di luce e acqua ed è molto apprezzata dai turisti, mentre sulla parte più alta del monte è possibile visitare il Castell de Montjuic, costruito alla fine del XVII secolo e passato in mano ai Borbone dopo la guerra di secessione spagnola. Lo spettacolo di cui si gode dal Castello vale tutta la visita.

Funicolare per il Montjuic a Barcellona, come arrivare e cosa vedere

Non possono mancare i musei: la Fundació Joan Miró, creata dallo stesso Miró e contenente oltre 10mila pezzi tra sculture, dipinti e schizzi del famoso artista catalano. Il MNAC (Museo Nacional d’Art de Catalunya) raccoglie una delle collezioni di arte romanica tra le più complete al mondo. Il Padiglione Barcellona, del famoso architetto tedesco Mies Van der Rohe, costruito in occasione dell’Esposizione universale del 1929.

Ci sono poi una serie impianti sportivi costruiti per le Olimpiadi del 1992: lo Stadio Olimpico Lluis Companys, il Palau Sant Jordi, la particolare Torre de Comunicaciones progettata da Calatrava. Sempre in tema di sport, sul Montjuic è presente anche un vecchio circuito motociclistico stradale.

Funicolare per il Montjuic a Barcellona, come arrivare e cosa vedere

Sul Montjuic è possibile arrivare in autobus, con la teleferica o con la Funicolare. Quest’ultima, fu inaugurata nel 1928 ed è stata rinnovata numerose volte nel corso degli anni. Il percorso della Funicolare si sviluppa per 758 metri su un dislivello di 76 metri. La stazione bassa, Paral-lel, si trova lungo l’Avinguda del Paral-lel, stazione di interscambio anche della linea 2 e 3 della metropolitana. La stazione alta, detta di Parc de Montjuïc, è situata sull’Avinguda de l’Estadi.

Funicolare per il Montjuic a Barcellona, come arrivare e cosa vedere

Funicolare per il Montjuic a Barcellona, come arrivare e cosa ved...