Gli itinerari avventurosi nel deserto della Namibia

Considerato uno dei deserti più antichi del mondo, conserva ancora oggi un grande fascino per i turisti più avventurosi: ecco il deserto della Namibia

Il deserto del Namib è uno dei più antichi del mondo, arido da circa 80 milioni di anni, riesce ancora ad affascinare milioni di turisti.

Le sue imponenti dune di colore arancione sono tra i posti più iconici dell’intera Namibia. Nella lingua Nama, Namib significa “luogo vasto” e rende perfettamente l’idea dell’immensità di questo paesaggio tentacolare e arido.

La fauna e la flora del deserto del Namib si sono adattate a queste condizioni che non perdonano, dove l’umidità deriva in gran parte dalla nebbia mattutina che si riversa nell’oceano lungo la Skeleton Coast. Qui è possibile trovare un discreto numero di specie uniche, endemiche della regione, come la strana pianta di Welwitschia, mentre altre specie animali resistenti come lo struzzo, il kudu, il gemsbok e l’antilope saltante.

Una grande parte del deserto del Namib è protetta dal Namib-Naukluft National Park, e mentre la maggior parte delle regioni sono inaccessibili, alcune aree del parco sono perennemente frequentate, tra cui il Moon Landscape, il Sesriem Canyon e Sossusvlei.

Gli itinerari avventurosi nel deserto della Namibia

Una delle regioni più visitate del deserto del Namib è quella di Sossusvlei, con le sue dune spettacolari di colore rosso e arancione bruciato, dovuto alla presenza di un’alta percentuale di ferro nella sabbia. Alcune delle dune di Sossusvlei sono tra le più alte del mondo e raggiungono altezze di circa 380 metri. Una delle dune più fotografate, Duna 45, è anche una delle dune più facili e accessibili da scalare e offre scenari spettacolari se vista dall’alto.

Gli itinerari avventurosi nel deserto della Namibia

Vicino a Sossusvlei si trova Deadvlei, un’altra zona molto attraente per un’escursione nel deserto del Namib. Questa salina scintillante era un tempo un’oasi, con diversi alberi di acacia di grandi dimensioni. Il fiume che alimentava questa oasi si è in seguito prosciugato, lasciando i resti di questi alberi di acacia morti e anneriti che contrastano con il bianco della salina e l’arancio bruciato delle dune.

Un altro viaggio entusiasmante è quello che porta attraverso gli antichi canyon della Moon Valley, una delle zone più affascinanti del deserto della Namibia. Qui sembra di tornare indietro di milioni di anni, quando gli indigeni si aggiravano nell’Africa meridionale. Questa zona spettacolare ospita anche alcuni animali selvatici e creature più piccole, come camaleonti e coleotteri.

Gli itinerari avventurosi nel deserto della Namibia

Gli itinerari avventurosi nel deserto della Namibia