I segreti dei voli aerei svelati dall’equipaggio

Confessioni e rivelazioni sconcertanti degli addetti ai lavori raccolti su Reddit

Quando qualcuno sul sito Reddit ha invitato coloro che lavorano nel settore dei voli aerei a condividere i loro segreti, le risposte, vere e proprie confessioni, sono state per molti versi sconcertanti.
Le riporta il Telegraph online: eccone di seguito alcune.

Dimenticanze sulla sicurezza
Tra le rivelazioni più preoccupanti quella di un utente che scrive che “c’è una lunghissima lista di cose che possono essere dimenticate durante la procedura di autorizzazione al volo”. Per minimizzare il rischio di intossicazioni alimentari, a due piloti su un volo vengono serviti pasti diversi: su questo possiamo stare tranquilli.

Atterraggi di emergenza
I più paurosi non leggano però la rivelazione sugli atterraggi d’emergenza. Pare infatti che se ne verifichino molti più di quanto si pensi, spesso sotto gli occhi degli ignari passeggeri, tanto da costituire la normalità piuttosto che l’eccezione. Secondo una delle “confessioni” nell’aeroporto di Heathrow in alcuni mesi si verifica un atterraggio di emergenza a settimana. Le cifre: 51 atterraggi di emergenza nel 2013, 40 nel 2012, 54 nel 2011, 66 nel 2010 e 55 nel 2009, per un totale di 266 in cinque anni.

I posti più sicuri sono in economy
A quanto pare, secondo gli addetti ai lavori ma anche a quanto suggerisce la maggior parte degli studi, in caso di incidente chi è seduto nella parte anteriore di un aeromobile – tradizionalmente riservata alle classi premium- ha più probabilità di morire. I posti più sicuri in assoluto sono quelli più vicini a un’uscita di emergenza.

Gli aerei spesso vengono colpiti dai fulmini
Secondo Patrick Smith, pilota di linea e autore del libro Cockpit Confidential, “gli aerei sono colpiti da un fulmine più frequentemente di quanto ci si potrebbe aspettare – un aereo di linea viene colpito in media circa una volta ogni due o tre anni – e sono stati progettati di conseguenza. L’energia non passa attraverso la cabina fulminando i passeggeri, ma si scarica fuori bordo attraverso il rivestimento di alluminio, un ottimo conduttore di elettricità. Ogni tanto si registra qualche danno superficiale all’esterno o qualche lieve danno al sistema elettrico dell’aereo, ma senza conseguenze”.

Il contenitore del caffè e gli auricolari non sono puliti
Secondo alcune rivelazioni il contenitore del caffè non viene mai lavato, ed è per questo che la bevanda è spesso disgustosa. Lo stesso vale per gli auricolari, che non sono nuovi e vengono riciclati e confezionati nel cellophane.

In volo con il morto
Un utente ha assicurato: “Quasi ogni volo commerciale ha un corpo morto a bordo, forse due”

Cosa succede agli animali domestici a bordo
Il 30 per cento dei cani è terrorizzato ancora prima di essere imbarcato, ha confessato un utente. “E chissà come si sente durante il volo”, ha aggiunto. “Di solito il personale a terra cerca di confortare un animale spaventato, ma tutto ciò che possiamo realmente fare è parlare con lui, quindi se il nome del vostro animale domestico è scritto sulla gabbia è molto meglio”.

Il personale dell’aeroporto si beve l’alcol confiscato
L’ha rivelato Jason Harrington, un ufficiale della Transportation Security Administration (TSA), in un’intervista al sito web Politico.

I segreti dei voli aerei svelati dall’equipaggio