Per scoprire le 7 meraviglie del mondo? Basta un mese…

Dal Colosseo al Cristo Redentore, passando per la Grande Muraglia Cinese e le piramidi Maya. Per visitare tutti i capolavori del mondo moderno bastano 30 giorni

Il giro del mondo… in 30 giorni. Non è un nuovo romanzo, ma un viaggio che può portarvi alla scoperta dei luoghi più belli del pianeta in poco tempo. Nel 2007 la società New Open World Corporation ha indetto un concorso per proclamare le sette meraviglie del mondo moderno. Se volete vederle tutte, potete farlo nel giro di un mese, anche se dovrete spostarvi attraverso cinque continenti. Ecco alcuni consigli per pianificare il vostro viaggio.

Molti tour operator propongono il pacchetto che prevede Roma come prima tappa. Nella “Città Eterna” si trova infatti la prima meraviglia: il Colosseo. Costruito 1.900 anni fa, l’Anfiteatro Flavio è tra i monumenti più importanti dell’antica Roma ed era usato principalmente come arena per le battaglie tra gladiatori.

Dall’aeroporto di Roma Fiumicino potrete prendere il volo diretto per Amman, capitale della Giordania. Nella Penisola araba potete ammirare un’altra meraviglia, il sito archeologico di Petra. Questa antica città scolpita nella roccia color rosa era la capitale dell’antico regno dei Nabatei, risalente al IV secolo a.C.

Il tour prosegue con un volo dalla Giordania all’India. Circa sei ore (con uno scalo) per raggiungere New Delhi, da dove potrete spostarvi per raggiungere Agra (circa 220 km a Sud) e godervi lo splendore del Taj Mahal, il mausoleo in marmo bianco avorio costruito a metà del 1600.

Da qui partite alla volta di Pechino per una passeggiata sulla spettacolare Grande Muraglia Cinese. A pochi chilometri dalla capitale vi imbatterete in questa opera mastodontica, lunga 8.850 km e costruita oltre 2.000 anni fa per proteggere l’Impero cinese dagli attacchi delle popolazioni del Nord.

Preparatevi adesso a un volo transoceanico (con uno scalo) per raggiungere il Messico, e precisamente Cancun. Dopo circa 18 ore di viaggio la penisola dello Yucatan vi accoglierà con lo straordinario sito archeologico di Chichén Itzá, centro dell’antica civiltà Maya. Qui l’opera più imponente è la piramide denominata “El Castillo”, dedicata al dio serpente piumato, Kukulcan.

Le ultime tappe tra le meraviglie del mondo si trovano in Sud America. Da Cancun muovete verso Lima (circa 5 ore di volo) e dalla capitale del Perù prendete un volo interno per Cuzco, da dove potete raggiungere il sito archeologico di Machu Picchu: qui sono visibili le rovine della vecchia città fondata dall’Impero Inca.

Infine, da Cuzco fate di nuovo scalo Lima e concludete il vostro viaggio in Brasile, a Rio de Janeiro, per ammirare la più recente tra le sette meraviglie del mondo moderno: la statua del Cristo Redentore, costruita sulla montagna del Corcovado tra il 1922 e il 1931.

Per scoprire le 7 meraviglie del mondo? Basta un mese…