Come arrivare all’isola Margherita a Budapest

Arrivare all'Isola Margherita a Budapest è più semplice del previsto. Ci sono tante indicazioni stradali da seguire ed è possibile utilizzare vari mezzi

Arrivare all’Isola Margherita a Budapest è davvero molto semplice. In primis, è possibile farlo camminando. L’isola è collegata con le sponde del fiume Danubio con un ponte per i pedoni, molto comodo e facile da raggiungere. Basta seguire il corso del fiume e imboccare il ponte diretto verso l’isola che si trova al centro del Danubio. I pedoni possono arrivarci sia da Buda, che da Pest, indipendentemente dal lato del fiume su cui si trovano. Qualora non si voglia camminare, si potrebbe arrivare all’Isola Margherita a Budapest anche per mezzo di piccole imbarcazioni navali.

Quest’ultime fanno molte rotte giornaliere collegando gli principali moli d’imbarco su Buda e Pest con l’isola. Molti di essi fanno delle vere e proprie escursioni marine e oltre a portare i viaggiatori a destinazione, spiegano anche tutte le peculiarità del Danubio , la sua storia. Non in ultimo luogo raccontano degli episodi famosi legati al fiume o al ponte costruito sullo stesso. Portando i turisti sull’isola, inoltre, gli escursionisti raccontano in inglese anche delle storie legate alla stessa. Il viaggio in barca, seppur costi un pochino, è molto interessante da svolgere.

Oltre a poter salire sulle imbarcazioni private, utilizzate appositamente dalle guide turistiche, i viaggiatori possono prendere in considerazione l’idea di utilizzare i bus navetta che ogni giorno partono dalle sponde del Danubio. Ovviamente, utilizzando i mezzi di trasporto pubblico non si avrà alcun racconto a deliziare i viaggiatori, ma il viaggio costerà di meno e avverrà più rapidamente. Per arrivare all’Isola Margherita a Budapest è possibile utilizzare anche il tram numero 6. Quest’ultimo parte da Buda e arriva a Pest, e viceversa.

Collegando le due parti della città divisa dal fiume, esso passa per l’Isola Margherita, dove è prevista una fermata proprio all’ingresso. Sull’isola, inoltre, si ferma l’autobus numero 26, che porta i viandanti in periferia della capitale ungherese. Una volta sull’Isola Margherita, i viaggiatori possono spostarsi camminando oppure utilizzando uno dei tanti tricicli con tettoia. Ovviamente, è consigliato di godersi la natura circostante e i panorami mozzafiato che si vedono dall’isola scoprendola a piedi. Forse è un po’ affaticante, ma al fine del viaggio ne sarà valsa sicuramente la pena.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come arrivare all’isola Margherita a Budapest