Adattatore presa di corrente in Messico: ecco qual è

L'adattatore per le prese della corrente del Messico è un accessorio che non può proprio mancare nei bagagli dei viaggiatori. Ecco le informazioni da conoscere in caso di partenza

L’adattatore per le prese della corrente in Messico è un elemento imprescindibile per quanti hanno programmato una vacanza nell’assolato Paese confinante con gli USA. Analogamente alle spine diffuse sul suolo americano, che richiedono la presenza di un apposito adattatore per poter utilizzare la corrente, pure quelle del Messico sono piuttosto diverse rispetto a quelle del Vecchio Continente. Le prese messicane sono infatti di tipo A, con due sottili “zampe” rettangolari che vanno infilate nei muri per consentire il flusso della corrente. La presa di tipo B, con un terzo contatto che la diffusione a terra, si sta pian piano diffondendo ma rimane comunque meno diffusa rispetto alla A.

Un ulteriore elemento di diversità tra la corrente del Messico e quella che viene utilizzata in Europa riguarda la tensione. Essa è simile a quella degli Stati Uniti, con oscillazioni da 110 a 135 V a seconda delle zone del Paese, più intenso nelle zone del sud e maggiore nell’area di Città del Messico. Questa differenza di voltaggio porta i visitatori nel suolo messicano ad avere con loro pure un trasformatore, oltre all’adattatore elettrico. In questa maniera i volt differenti saranno facilmente sfruttati e potranno consentire l’utilizzo di apparecchiature elettroniche e altri strumenti.

La frequenza della corrente elettrica in Messico è di 60 Hz e permette di ricaricare la fotocamera, lo smartphone e gli oggetti che necessitano di un minore fabbisogno energetico. Se invece i viaggiatori hanno il desiderio di utilizzare lavatrici, forni, aria condizionata e apparecchi con grande consumo di corrente, essi potranno utilizzare delle prese A connesse a due fasi, in modo da avere 240 V di energia. Meglio fare molta attenzione in questi casi, dato che essi non sono particolarmente segnalati neppure negli hotel. L’adattatore universale diventa dunque uno strumento fondamentale.

Un buon consiglio per quanti hanno programmato un viaggio in Messico è quello di accompagnare l’adattatore per le prese della corrente a una ciabatta. Una multi presa diventa importante per stabilire un unico polo di alimentazione elettrica, evitando di dover staccare ogni volta le spine degli adattatori dai muri. L’adattatore diventa importante pure nel caso in cui si utilizza una spina “tedesca”, conosciuta come la Schuko, che ha tre grandi uscite. In questo caso è meglio avere con sé un apparecchio a tre poli, in modo da poter sfruttare appieno l’adattatore e non rimanere vittime di problemi tecnici.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Adattatore presa di corrente in Messico: ecco qual è