In un borgo della Toscana apre il museo di Bocelli

Ha aperto a Lajatico, in provincia di Pisa, Casa Bocelli Museum, il museo di Andrea Bocelli

Ha aperto a Lajatico, un borgo di poco più di mille anime in provincia di Pisa, Casa Bocelli Museum, il museo di Andrea Bocelli e della sua famiglia.

Casa Bocelli Museum ospita fotografie, riconoscimenti e alcune rarità appartenenti al tenore, capaci di raccontare l’artista e l’uomo Andrea Bocelli, in uno spazio che sorge sui terreni della famiglia Bocelli. Questi locali adibiti ad area espositiva un tempo erano la casa dei Bocelli.

E poiché Toscana è sinonimo di buon cibo, il museo ospita anche Officine Bocelli, dove si può prendere un caffè, ma anche pranzare nello spazio ristorante enoteca dove servono anche piatti gourmet.

“Ho viaggiato in tutto il mondo, – ha spiegato il tenore – ho conosciuto gente, ho fatto esperienze d’ogni genere, eppure più vado lontano, più sento il bisogno di ritornare, là dove la vita mi sembra più semplice e più bella, sotto il cielo della Toscana: qui, dove sono nato e cresciuto in mezzo alla natura, tra i suoni e i profumi dell’aperta campagna”.

Il nome Officine Bocelli si rifà alle radici contadine della famiglia e a quelle antiche officine create dal nonno di Andrea e dal fratello, piccolo proprietario terriero che trasformò l’attività agricola di famiglia in un’attività mercantile di macchine agricole.

Proprio in quegli spazi che la famiglia acquistò nel 1867 è nata un’area polifunzionale che celebra quella civiltà contadina di cui Andrea Bocelli e la sua famiglia sono figli e nella quale si riconoscono.

Il legame tra il tenore più celebre al mondo e la Toscana è sempre stato molto forte ed è proprio sulla base di questo vincolo affettivo che, dopo il Teatro del Silenzio, nasce l’idea di un’ulteriore area capace di valorizzare proprio la sua terra, unendo l’arte alla ristorazione.

Il Teatro del Silenzio è un anfiteatro creato sfruttando la naturale conformazione di una collina. La costruzione, inaugurata nel 2006, è stata eretta per volontà di Andrea Bocelli e ospita un solo spettacolo all’anno. Il prossimo sarà il Concerto del Sole che si terrà il 3 giugno 2017.

In futuro il nuovo museo sarà ampliato con un auditorium da 500 posti, una galleria d’arte e una scuola di formazione legata alla lirica e alle arti sceniche.

In un borgo della Toscana apre il museo di Bocelli