In Kenya, il safari ispirato al film “Il Re Leone”

Ora è possibile visitare i luoghi che hanno ispirato il film "Il Re Leone", in un emozionante safari nel Kenya

Sulle tracce de “Il Re Leone”, il remake del celebre classico Disney che ha commosso intere generazioni di ragazzini: è questa l’incredibile esperienza disponibile per i turisti più avventurosi.

Il safari in Kenya prende il nome di King Lion Adventure, proprio perché permetterà ai viaggiatori di ripercorrere i luoghi che, già tanti anni fa, avevano dato ispirazione al lungometraggio dedicato alle avventure di Simba. E oggi più che mai, grazie alla prossima uscita nelle sale della trasposizione cinematografica de “Il Re Leone”, migliaia di curiosi sono pronti ad un viaggio all’insegna della scoperta di queste terre selvagge.

Saranno 8 giorni incredibili, trascorsi nel bel mezzo di paesaggi suggestivi che richiameranno alla memoria le ambientazioni del grande capolavoro Disney. Un’avventura adatta anche alle famiglie, che vi permetterà di portare a casa dei ricordi indelebili.

Il tour è guidato da Robert Carr-Hartley, un fotografo professionista cresciuto in Kenya: la sua passione per i territori selvaggi della sua infanzia lo ha portato a diventare un profondo conoscitore dell’ambiente e della sua fauna, tanto da essere stato chiamato, nel 1994, a fare da guida al team che cercava ispirazione per il cartone animato de “Il Re Leone”.

Pensate, è stato proprio Robert a consigliare di scegliere un facocero (il simpaticissimo Pumba) come nuovo amico di Simba! E da grande esperto, oggi il fotografo mette a disposizione tutta la sua conoscenza per organizzare un safari indimenticabile, alla scoperta delle meraviglie del luogo e dei suoi abitanti.

Il tour guidato parte da Nairobi, e ha come prima tappa il Giraffe Manor, una splendida tenuta rurale in cui è possibile vivere a stretto contatto con le giraffe. E – sorpresa! – proprio qui potrete ammirare alcuni esemplari di facocero, che assomigliano davvero tanto al nostro amato Pumba.

Nei giorni seguenti ci si addentra nella natura più selvaggia, dove si potranno incontrare elefanti e iene nel loro habitat naturale. Immancabile la visita alla Rupe dei Re, la famosissima roccia sporgente da cui Mufasa presenta il suo erede ai sudditi che aspettavano con trepidazione la nascita del piccolo Simba.

Continuando nel cuore del Kenya, il safari si sposta nel territorio dei leoni, nella savana di Samburu. Qui potrete conoscere alcuni dei guerrieri Samburu, membri della popolazione locale che negli anni si sono dedicati alla conservazione della specie e alla pacifica convivenza tra leoni e uomini.

Infine, una visita presso la riserva faunistica del Masai Mara, dove potrete sentire l’autentico ruggito di un leone. Tantissime attività dedicate ai più piccoli, naturalmente a tema “Il Re Leone”, garantiranno un’esperienza indimenticabile per tutta la famiglia.

In Kenya, il safari ispirato al film “Il Re Leone”