Dove si trova il vero istituto di “Il collegio 6”

Si torna indietro di quarant'anni nella nuova edizione del reality "Il collegio" in onda su Rai 2 a partire dal 26 ottobre

Si torna indietro di quarant’anni nella nuova edizione del reality “Il collegio” in onda su Rai 2 a partire dal 26 ottobre. Il programma, in otto puntate, condotto da Giancarlo Magalli vede la partecipazione di 20 studenti che dovranno confrontarsi non soltanto con un tipo di scuola cpompletamente diversa, ma anche con insegnanti severissimi tra cui Luca Raina, Andrea Maggi, Alessandro Carnevale e Maria Rosa Petolicchio.

Il programma mantiene la formula che ha tenuto incollati allo schermo giovani e genitori durante le edizioni precedenti. La location era cambiata già lo scorso anno ed è quella che vedremo anche ora, il Convitto Regina Margherita di Anagni, in provincia di Frosinone.

Anche l’edizione 2021 vede quindi i giovani studenti del collegio cimentarsi con la vita tra i banchi di scuola nella “città dei Papi”.

Era il 22 maggio 1890 quando il Convitto Nazionale Regina Margherita aprì per la prima volta le porte, portando il nome della regina Margherita di Anagni, nota per le sue iniziative di beneficenza. Fu grazie a lei se il Convitto vide la luce in quello che un tempo fu l’ex Convento Domenicano di San Giacomo, risalente al XII secolo (in cui pare passò anche San Tommaso d’Aquino).

Anche se il vero protagonista della realizzazione dell’Istituto fu Ruggero Bonghi, un deputato e ministro della Pubblica Istruzione dal 1874 al 1876, che convinse l’allora Sindaco di Anagni, Vincenzo Giminiani, a costruire questa struttura che per lui poteva sconfiggere il diffuso analfabetismo.

Fu quindi realizzata una scuola professionale dedicata a giovani ragazze, con laboratori tecnici attrezzati e molto avanzati per il periodo storico, oltre a un percorso di studi che esaltava le lingue (l’italiano, il latino, il greco e le altre lingue straniere), la musica e lo studio della natura. Una vera avanguardia per l’epoca.

Quella del Collegio Regina Margherita di Anagni oggi è una struttura importante con quattro piani, ampi corridoi e un bel giardino con ben 10mila metri quadri di spazio. Una location tutta da scoprire e ricca di storia, interessante anche dal punto di vista architettonico che si sviluppa attorno ad un patio centrale circondato ai vari livelli da diversi ballatoi. Qui, inoltre, si trovano il museo dell’Istituto Italiano di Paleontologia Umana e la biblioteca dell’Istituto di Storia ed Arte del Lazio Meridionale.

Le prime quattro edizioni erano state ambientate nel Collegio Convitto San Carlo di Celana, a Caprino Bergamasco.

Collegio Regina Margherita

L’ingresso del Collegio Regina Margherita dove è ambientato il reality “Il collegio 6”

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Dove si trova il vero istituto di “Il collegio 6”