Perché non dovresti usare il caricabatterie degli hotel

Avete dimenticato a casa il caricabatterie e vorreste chiedere in prestito quello dell'hotel? Ecco tutti i motivi per non farlo

Quando partite per un viaggio, il primo aspetto cui prestate grande attenzione è la preparazione della valigia: magari scrivete una lista di tutto ciò che vi serve, controllate più volte di non aver dimenticato nulla, anche il giorno stesso della partenza.

Eppure, qualcosa può sempre sfuggire. Per fortuna, le camere degli hotel sono ormai dotate di molti accessori, a partire dai set di cortesia con shampoo e bagnoschiuma. Alcune, inoltre, offrono anche svariati omaggi, basta chiedere.

Un accessorio molto utile è, senza dubbio, il caricabatterie del telefono per chi lo avesse dimenticato a casa. In una società iperconnessa come la nostra, non è pensabile rimanere senza smartphone, potrete così avere in prestito gratuitamente un caricabatterie dall’hotel.

Attenzione però. Se non volete danneggiare il vostro dispositivo, ci sono alcuni motivi per i quali non dovreste mai usare il caricabatterie degli hotel.

Innanzitutto, non sapete da dove provenga il caricabatterie dell’hotel né se sia di buona qualità. Potrebbe essere un caricabatterie economico che non ha gli standard necessari per garantire un costante caricamento della batteria con la tensione corretta.

Le fluttuazioni di tensione possono danneggiare la porta del caricabatterie e persino la batteria del telefono.

Se questo è un primo motivo per cui dovreste pensarci due volte prima di utilizzare un caricabatterie fornito dagli hotel, non è l’unico. Alcune tipologie di caricabatterie sono stati causa di incendi domestici a seguito di scoppi improvvisi durante l’utilizzo.

C’è poi la questione sicurezza dei dati. Poiché non potete sapere da dove provenga il cavo, esiste anche la possibilità che “si trasformi” in una porta d’accesso per gli hacker sul vostro smartphone.

Infatti, il quotidiano online The Sun, ha recentemente rivelato come i cavi non autorizzati di IPhone potrebbero permettere agli hacker di accedere non soltanto al vostro telefono ma anche al computer, agli account online e agli atri dispositivi elettronici.

Questi cavi sembrano identici a quelli standard della Apple ma, in realtà, sono strumenti abilmente mascherati, progettati per dare il completo accesso al telefono o al computer e consentire di rubare gli accessi e i dati.

L’aggravante è che non c’è modo di scoprire se un cavo è hackerato senza aprirlo.

Il consiglio è, allora, quello di non dimenticare mai a casa il caricabatterie, magari collegandolo al mazzo delle chiavi per averlo sempre a portata di mano.

caricabatterie hotel

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Perché non dovresti usare il caricabatterie degli hotel