Come 4000 anni fa: in Italia si può rivivere l’esperienza preistorica nelle palafitte

Un tempo un villaggio di palafitte sorgeva qui: vienilo a scoprire

Esiste un luogo, in Trentino, bello e affascinante come tutti gli specchi d’acqua che appartengono a questo incredibile territorio. Il lago di Ledro, come molti altri della zona, è caratterizzato da uno splendido celeste delle acque e dal panorama naturale che lo circonda tutto intorno.

Eppure questo luogo, ha nascosto per secoli un affascinante segreto: le fondamenta di un villaggio di palafitte risalente all’Età del Bronzo. Se vi state chiedendo come si viveva 4000 anni fa, una visita nella Valle di Ledro potrà darvi le risposte che cercate. Qui le palafitte, ora patrimonio Unesco, abbracciano le acque cristalline e color cobalto del lago.

Palafitte in Italia

Le palafitte della Valle di Ledro – Fonte iStock

Le palafitte sono state scoperte solo nel 1929, in seguito ad un abbassamento del livello del lago dovuto ai lavori per la costruzione della centrale idroelettrica del Ponale. Fu però il successivo abbassamento del livello lacustre, che si verificò intorno al 1936, a portare alla luce l’intero villaggio suscitando l’interesse della comunità archeologica internazionale

Le Palafitte di Ledro rappresentano oggi una delle testimonianze palafitticole più importanti d’Europa, riconosciute nel 2021 come Patrimonio Mondiale dell’UNESCO insieme ad altri 110 siti palafitticoli preistorici dell’arco alpino. Il villaggio è oggi diventato un vero e proprio percorso didattico alla scoperta del mondo di 4000 anni fa.

Le capanne in legno e paglia costruite sull’acqua e collegate alla terra attraverso una pedana rimovibile consentivano alle popolazioni del villaggio di rimanere isolati ed evitare gli attacchi di animali feroci. Oggi le strutture sono state ricostruite e, oltre a conservare i reperti e gli utensili dell’epoca del bronzo, svolgono la funzione di contenitori tematici.

Palafitte in Italia

Le palafitte della Valle di Ledro – Fonte iStock

Esiste, infatti, la capanna dello sciamano, quella dell’artigiano e quella del capovillaggio, tutte mostrano attraverso reperti dell’epoca del Bronzo, tra i quali frecce, archi e altri utensili, com’era la vita all’interno della comunità.

Adiacente al villaggio, è stato costruito un museo, oggi sezione territoriale del Muse: qui sono esposti tutti i reperti trovati nei pressi delle palafitte durante gli scavi effettuati negli anni. Ceramiche, stoviglie, strumenti per la caccia, per la pesca e l’agricoltura mostrano le abitudini dei nostri antenati.

Il Consorzio Turistico della Valle di Ledro, organizza oggi tantissime attività in questa zona e in passato ha anche offerto la possibilità, attraverso un concorso di dormire nelle palafitte o di assaporare una cena preistorica.

Palafitte in Italia

Le palafitte della Valle di Ledro – Fonte iStock

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come 4000 anni fa: in Italia si può rivivere l’esperienza preis...