La location che ha ispirato il film “The French Dispatch”

La città immaginaria di Ennui-sur-Blasé creata da Wes Anderson è in realtà una cittadina poco nota della Francia

Ha un cast pazzesco il film di Wes Anderson presentato alla 74esima edizione del Festival di Cannes: Benicio del Toro, Adrien Brody, Tilda Swinton, Léa Seydoux, Frances McDormand, Timothée Chalamet, Lyna Khoudri, Jeffrey Wright, Mathieu Amalric, Stephen Park, Bill Murray e Owen Wilson si muovono all’interno di una rivista americana, pubblicata in una città immaginaria della Francia chiamata Ennui-sur-Blasé.

Tra i pregi di questa commedia romantica, oltre agli attori, ci sono le location che, benché fittizie, sono ispirate a luoghi reali. Molte delle scene del film sono state ambientate, infatti, nella città di Angoulême, nel Sud-Ovest della Francia.

Angoulême si trova nel dipartimento della Charente, nella regione della Nuova Aquitania, non molto lontano da Bordeaux e da Orléans. È ben collegata anche con Parigi, grazie alla linea ferroviaria ad alta velocità che permette di raggiungere la Capitale francese in circa un’ora e mezza. Angoulême è una meta troppo spesso dimenticata dai turisti, nonostante presenti un fascino davvero incredibile, come Wes Anderson ci ha mostrato nelle immagini del film.

Sarà perché è considerata la capitale francese del fumetto, tanto che vi si tiene ogni anno, da più di 40 anni, il Festival international de la bande dessinée, e la città dell’immagine, perché molte attività qui sono legate alle arti figurative. Molto bello è il Musée de la bande dessinée, con una splendida raccolta di fumetti e di graphic novel.

Tra gli highlight imperdibili in città c’è la statua di Corto Maltese, il personaggio ideato da Hugo Pratt. Così come i “Murs Peints“, splendidi graffiti che decorano alcuni edifici della città e che costituiscono un inedito percorso turistico (per percorrerlo, basta scaricare la mappa dal sito dell’ufficio del turismo).

La sua architettura normanna è ancora centrale in questa cittadina, anche se è possibile notare ancora qualche angolo risalente alla presenza romana e visigota. Angoulême ha la struttura caratteristica della piazzaforte, sorta su una posizione strategica naturale, allo sbocco di due vallate, sopra una collina che determina esattamente la forma della città.

Naturalmente, la città si è poi estesa fuori dei bastioni, formando, ai piedi della collina, grandi sobborghi industriali. Dei bastioni romani rimangono solo poche vestigia là dove sono ora i boulevard esterni. Il Museo archeologico conserva, tra gli altri cimelî, numerosi oggetti gallo-romani e alcuni capitelli romanici.

angouleme-location-french-dispatch

Il centro storico di Angoulême

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La location che ha ispirato il film “The French Dispatch”