Il Natale dei Reali britannici e il primo messaggio di speranza

Il Christmas Special, il messaggio che la Regina d'Inghilterra pronuncia ogni anno per inviare gli auguri di Natale, quest'anno è ancora più atteso

Il Christmas Special, il messaggio che la Regina d’Inghilterra pronuncia ogni anno per inviare gli auguri di Natale da parte della Famiglia Reale a tutti i cittadini britannici in Inghilterra e nel resto del Commonwealth, quest’anno è ancora più atteso rispetto agli anni precedenti, dopo la terribile esperienza del Covid.

Quello che leggerà in diretta Tv Elisabetta sarà anche il Christmas Special più longevo della storia britannica (e magari anche uno degli ultimi, vista l’età di Elisabetta che quest’anno ha compiuto 94 anni).

Una cosa cambierà in questo Natale 2020, però: al contrario degli anni precedenti, il messaggio sarà inviato non più dalla tenuta di Sandringham a Norfolk, dove solitamente si riunisce la Famiglia Reale per le festività natalizie, bensì dal Castello di Windsor, dove la Regina, insieme al marito Filippo, il Duca di Edimburgo, si è ritirata qualche mese fa per via della pandemia.

La tradizione vuole che, il giorno della vigilia, la famiglia si riunisca all’ora del tè ponendo i regali sui tavoli apparecchiati. Elisabetta II ha imposto delle regole per i doni natalizi: niente oggetti costosi né ricercati, ma solo regali divertenti e goliardici, rigorosamente low cost. Chissà come faranno a scambiarseli quest’anno.

Il messaggio di Natale del sovrano del Regno Unito è un vero e proprio “Christmas special” atteso da tutti.E non solo nel Paese. In Inghilterra, dove si scommette un po’ su tutto, lo si fa anche per questo: il “bet” è spesso (scherzosamente o ufficialmente) su come sarà vestita la Regina o sull’argomento del discorso. Ogni anno, infatti, il discorso si ispira a un tema diverso.

Il primo messaggio di Natale fu trasmesso alla radio – e non ancora in Tv –  nel 1932, quando Re Giorgio V pronunciò il primo discorso di questo tipo. La nipote Elisabetta II ha iniziato con i suoi discorsi di Natale nel 1957 e il messaggio natalizio non ha mai saltato un anno, tranne che nel 1969.

Proprio quell’anno, infatti, era stato girato un documentario sulla vita dei Reali dal titolo “Royals” e trasmesso dalla BBC e la Regina era preoccupata di una troppa presenza sui media. Fatta eccezione, quindi, per il 1969 l’appuntamento è sempre stato, è e sarà alle ore 15 del 25 dicembre davanti alla televisione. Ora di Londra, ovviamente.

Ma cosa farà quest’anno il resto della Famiglia Reale? A parte il Principe Harry e la moglie Meghan Markle che trascorreranno il loro primo Natale americano a Montecito, in California, insieme al picolo Archie e alla madre di lei, Doria Ragland, gli altri membri resteranno molto probabilmente in Inghilterra.

Il Principe William e Kate Middleton, insieme ai tre figli, George, Charlotte e Louis, non hanno ancora svelato i loro programmi per le festività. Solitamente, infatti, le trascorrevano  in parte con la Regina nel Norfolk e in parte con la famiglia della duchessa di Cambridge a Bucklebury. Quest’anno si vedrà.

Il Principe Carlo con la consorte Camilla, Duchessa di Cornovaglia, resteranno nella loro residenza di campagna a Highgrove House nel Gloucestershire per il giorno di Natale, ma molto probabilmente cercheranno di fare visita alla regina e al Principe Filippo a Windsor durante le festività.

Che il Natale sia uno dei periodi più magici dell’anno è fuori discussione, ma quello della corte reale è famoso per essere qualcosa di strabiliante. Ma non quest’anno.

Un Natale da reali

Il messaggio di Natale della regina Elisabetta

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il Natale dei Reali britannici e il primo messaggio di speranza