Dimmi che tipo di viaggiatore sei e scopri il tuo viaggio ideale

Vi sentite romantici, avventurosi, emotivi? Scegliete la meta ideale in base alla vostra personalità

Viaggiare è un modo per scoprire innanzitutto sé stessi. Come ci comportiamo davanti a determinate situazioni? Come organizziamo il tempo libero? Che reazione abbiamo davanti a un imprevisto? Tutte domande a cui possiamo trovare una risposta solo vivendo determinate esperienze. D’altronde, se “non tutte le persone sono uguali”, è altrettanto vero che non tutti i viaggiatori sono uguali, e per ogni personalità esiste una meta che può rispecchiare le sue caratteristiche e attitudini.

Se siete persone introspettive, che amano godersi il viaggio come occasione di riflessione, niente di meglio di un bell’itinerario da affrontare a piedi per stimolare il vostro spirito. Se volete rimanere in Italia la campagna toscana offre uno dei paesaggi più suggestivi, altrimenti potete scoprire le Cotswold, dolcissime colline tra Inghilterra e Galles.

C’è invece chi nel viaggio cerca il contatto con gli abitanti del luogo, per lasciarsi guidare negli angoli e nelle storie più nascoste. Se siete viaggiatori cittadini, puntate sulle città dove le persone possono aprirvi il cuore, come Napoli, piena di fascino e ricca di aspetti da scoprire.

Se volete portare con voi solo l’essenziale e amate lasciarvi sorprendere, insomma, se vi sentite viaggiatori avventurosi, partite alla ricerca di un luogo tutto da scoprire. Il Tibet e le montagne dell’Himalaya possono essere considerati la madre di tutte le avventure, ma anche un safari in Kenya o Tanzania può stupirvi in ogni istante.

Un’attitudine simile possiamo ritrovarla nel viaggiatore emotivo, colui che in un viaggio ama sì farsi sorprendere, ma dagli aspetti in grado di toccare le sue corde più profonde. Che viaggi da solo, in coppia o con la propria famiglia, le mete ideali sono città profondamente segnate dalla storia come Berlino, Roma o Mosca.

C’è infine il viaggiatore romantico, che ama godersi l’esperienza in coppia, ma che allo stesso tempo vuole lasciarsi emozionare e identificarsi con il luogo che visita. Parigi è la città romantica per antonomasia, ma anche Lisbona può coinvolgervi in modo imprevedibile. In Italia invece provate a scoprire Firenze o Verona.

Dimmi che tipo di viaggiatore sei e scopri il tuo viaggio ideale