Mare da sogno: le Maldive d’Italia

È uno dei degli approdi turistici più amati e frequentati della penisola salentina

 

Il suo soprannome è Maldive d’Italia e, se si guarda il colore del mare, si capisce subito il perché. Il Salento è famoso per le sue acque smeraldine, per le sue lunghe spiagge di sabbia bianca e fine per i suoi scorci pittoreschi.

Tra le località più belle c’è Castro, in provincia di Lecce. Situato lungo la costa orientale della penisola salentina, il comune di Castro è formato dall’abitato principale che ha origini medievali e che è posto su un promontorio a meno di cento metri di altitudine e dalla parte bassa chiamata Castro Marina, sorta intorno all’antico porto dei pescatori. I locali, però, chiamano le due zone Castro di sopra e Castro di sotto.

Castro è un centro balneare molto famoso. Sorge in un punto della costa salentina ricco di grotte naturali, come la grotta Zinzulusa, la grotta Romanelli, la grotta Azzurra e la grotta Palombara.

Lungo la costa si trova anche la punta di Mucurune alla base della quale ci sono numerose sorgenti gelide di acqua dolce che sfociano in mare.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Mare da sogno: le Maldive d’Italia