Natale e Capodanno al caldo: ecco la meravigliosa Zanzibar

Se volete passare le vacanze invernali all'insegna del caldo e del mare Zanzibar è la soluzione ideale

Zanzibar conosciuta come “la Terra dei Colori” è sempre più una delle mete più ambite per le vacanze invernali. Il clima nell’isola africana è mite tutto l’anno, ma il periodo migliore per visitarla è proprio tra dicembre e marzo. L’isola africana può essere un’ideale meta per il Natale e Capodanno prossimi. L’arcipelago di Zanzibar si trova nell’Oceano Indiano ed è formato da due isole principali: Unguja e Pemba.

La popolazione locale un tempo viveva principalmente di pesca, oggi continuano a lavorare grazie al mare, ma soprattutto per il turismo dal quale ne deriva.

Spiagge deserte di sabbia bianca con mare cristallino circondate da una vegetazione rigogliosa: il paradiso tropicale che ognuno si immagina.

Non solo pesca e turismo deriva dal mare, qui a Zanzibar vi è un commercio del tutto particolare legato all’essiccamento delle alghe. La spiaggia, oggi come in passato, ha il ruolo che in Italia hanno le strade e le vie di paese: sono luoghi di aggregazione per la popolazione locale. Insieme ai villaggi sono i centri sociali di scambio e commercio. L’aria è piena di fragranze: le spezie arricchiscono i piatti e l’ambiente attorno.

La capitale dell’arcipelago di Zanzibar è Zanzibar City. Il suo centro storico si chiama “Stone Town” ed è stato proclamato Patrimonio dell’umanità dall’Unesco. Qui potrete conoscere la storia del Paese e comprendere meglio cosa lo schiavismo abbia comportano per gli africani.

 

Natale e Capodanno al caldo: ecco la meravigliosa Zanzibar