Ecco cosa si prova ad atterrare nell’aeroporto più pericoloso al mondo

Solo 8 piloti sono autorizzati ad atterrare all'aeroporto di Paro in Bhutan

L’Aeroporto Internazionale di Paro, in Bhutan, è considerato l‘aeroporto più pericoloso al mondo. Situato in una profonda vallata sulle rive del fiume Paro Chhu e circondato da montagne alte fino a 5,500 metri, l’aeroporto rappresenta una sfida estrema anche per i piloti più esperti.

La pista è lunga poco meno di 2 km e l’approccio finale avviene insinuandosi tra le cime delle montagne e volando radenti alle case. Le condizioni estreme di volo fanno sì che atterraggi e decolli possano avvenire solo in pieno giorno e in condizioni di ottima visibilità. Ad oggi solo 8 piloti sono autorizzati ad operare su quell’aeroporto.

Nel video possiamo assistere alle fasi di atterraggio viste dalla cabina. Un’esperienza da sconsigliare ai deboli di cuore.

 

 

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ecco cosa si prova ad atterrare nell’aeroporto più pericoloso a...