Vette d’Artificio, spettacoli pirotecnici in quota

I fuochi d'artificio tra le vette del Piemonte hanno ricevuto un grande successo l'anno precedente e verranno riproposti anche nel 2016. Ecco tutti i dettagli per i curiosi

I fuochi d’artificio tra le vette innevate del Piemonte hanno destato molto scalpore già lo scorso anno, tanto da aver attirato una vera folla di turisti e semplici curiosi per assistere agli spettacoli pirotecnici in alta quota in Piemonte.

La prima edizione dello spettacolo Vette d’Artificio si è rivelata essere un vero successo su scala nazionale, così gli organizzatori hanno deciso di riproporre il festival anche nel 2016.

L’evento pirotecnico si svolgerà a un’altitudine compresa tra i 1.300 e i 2.000 metri sul livello del mare. L’impatto scenografico dei fuochi d’artificio tra le montagne del Piemonte sarà molto particolare: uno spettacolo composto da suoni e luci, in mezzo al suggestivo panorama delle vette piemontesi.

vette-piemonte_500

Come l’anno precedente, l’obiettivo principale degli organizzatori è quello di valorizzare le alte quote del Piemonte e attirare turisti nella regione. Tutti gli spettacoli pirotecnici saranno svolti nel massimo rispetto della natura e dell’ambiente circostante. I fuochi d’artificio proposti sono eco-green al 100% e non danneggiano l’ambiente in alcun genere. Al tutto si aggiungono anche varie esecuzioni di brani musicali folkloristici.

fuochi-artificio_ph-giancarlo-parazzoli_500

Il festival dei fuochi d’artificio nel Piemonte inizierà a partire dal 1° agosto del 2016 e terminerà a Ferragosto. Oltre ai borghi del Piemonte come Macugnaga e San Domenico, che hanno già ospitato il festival nel 2015, quest’anno ci sarà anche una new entry. Si tratta del famoso Mottarone, un belvedere sul Lago Maggiore. Proprio in questa località piemontese inizierà il festival: sulla Montagna dei sette laghi, alle 22,30, comincerà il primo spettacolo di luci e suoni. Varie esibizioni dal vivo delizieranno le orecchie degli ascoltatori, mentre gli appassionati dei fuochi d’artificio potranno guardare lo show pirotecnico.

fuochi-artificio_ph-giancarlo-parazzoli_2_500

Il festival dei fuochi d’artificio in Piemonte continuerà il 6 agosto nella cittadina di Macugnaga. A circa 1327 metri sul livello del mare, di fronte al Monte Rosa, verrà svolta una giornata d’arte, visite guidate e mercatini con in vendita dei prodotti gastronomici locali. Alle 22,30, come di tradizione, andrà in scena lo spettacolo pirotecnico. Il finale del festival è previsto per il 15 agosto, in Valle Divedro (cittadina di San Domenico di Varzo). A più di 2000 metri sul livello del mare ci sarà la fiera piemontese, quest’anno dedicata ai prodotti enogastronomici e artigianali della zona. E per finire in grande, ci sarà sia lo spettacolo pirotecnico, che la tradizionale grigliata di Ferragosto.

Vette d’Artificio, spettacoli pirotecnici in quota