Una vacanza da film, i set del cinema più gettonati del globo

Da Harry Potter al Signore degli Anelli, da Star Wars a James Bond: in giro per il mondo a caccia delle location di culto del grande schermo

Alcune location sono dei veri e propri paradisi terrestri, altre mettono i brividi pensando che “proprio lì” hanno recitato quel divo o quella star di Hollywood. Fatto sta che i set cinematografici stanno diventando molto spesso gettonatissime mete turistiche.

Oltre la fontana di Trevi di felliniana memoria, i cinque continenti pullulano di luoghi cult che attraggono il pellegrinaggio di orde di cinefili.

Prendiamo Harry Potter. Il maghetto più famoso del cinema non solo ha ispirato siti di enorme suggestione (come lo studio londinese “The Making Of Harry Potter” e il parco a tema realizzato agli Universal Studios di Los Angeles), ma ha legato il suo nome a luoghi diventati simbolo per i fan della J. K. Rowling: come la stazione di King’s Cross a Londra dove i più coraggiosi cercano di “attraversare” il Binario 9 e 3/4 per raggiungere Hogwarts.

Sempre per restare in tema fantasy, l’isola di Matamata, del Nord della Nuova Zelanda, è diventata una meta imperdibile per chi ha adorato le trilogie del “Signore degli Anelli” e dello “Hobbit”. Il regista Peter Jackson ha infatti scelto queste località meravigliose e sperdute per dare vita alla “Terra di Mezzo” immaginata da Tolkien: e ogni anno migliaia di visitatori entusiasti arrivano qui per toccare con mano “Hobbiton”.

Anche la saga di “Star Wars” ha la sua Mecca. Si trova in Tunisia, a Matmata: è lì che si trova la casa natale di Luke Skywalker, sul pianeta Tatooine. L’abitazione è stata trasformata nell’Hôtel Sidi Driss: il luogo perfetto per un pernottamento da aspirante Jedi.

Gli appassionati de “Il trono di spade” dovranno invece recarsi nella Spagna centro-occidentale, nella regione dell’Extremadura, per scoprire i luoghi simbolo della saga: dal Parco Naturale de Los Barruecos, al centro storico della città di Cáceres fino al castello de Trujillo.

Gli Stati Uniti, ovviamente, ospitano decine di location leggendarie per gli appassionati del grande schermo.

Il “Timberline Lodge”, in Oregon, è un principesco albergo attorniato da sconfinati boschi: si tratta dell'”Overlook Hotel” in cui Stanley Kubrick ambientò “Shining”. Se soggiornerete qui entrerete nella leggenda del cinema, anche se probabilmente avrete difficoltà a chiudere occhio.

Passando a qualcosa di meno ansiogeno, se avete in programma una vacanza negli States sappiate che a Philadelphia, la scalinata del Museum of Art è quella salita da Sylvester Stallone in “Rocky” (ricordate la musichetta di Bill Conti?). Se invece siete un po’ più snob e intellettuali sfidate il caldo della Valle della Morte: lì troverete lo “Zabriskie Point” immortalato da Michelangelo Antonioni (su musica del Pink Floyd).

E anche se in fatto di cinema l’Italia ha perso lo smalto di un tempo, anche nel nostro Paese i cineturisti hanno di che sfamarsi.

La Villa del Balbianello sul Lago di Como, per esempio, è gettonatissima dai fan di James Bond (“Casinò Royale”) e ricordata anche come set per “Star Wars: Episodio II – L’attacco dei cloni” di George Lucas.

Basta girare per le vie di città come Firenze per riconoscere angoli in cui sono stati girati film cult come “Viaggio di nozze” di Carlo Verdone, “La Meglio Gioventù” di Marco Tullio Giordana oltre ai super classici “Amici Miei Atto II” di Monicelli, “Paisà” di Rossellini e “Ricomincio da Tre” con il compianto Massimo Troisi.

Passando alla tv, gli appassionati delle vicende di Montalbano possono ritrovare le atmosfere della seguitissima serie, facendo un tour fra Ragusa e dintorni. Sicuramente riconosceranno nella piazza del duomo di San Giorgio la piazza di Vigàta percorsa tante volta dal commissario interpretato da Luca Zingaretti.

E visto che siamo in periodo di vacanze, qualcuno si ricorda “Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto”? Il film di Lina Wertmüller con due irresistibili Mariangela Melato e Giancarlo Giannini fu girato nella Sardegna orientale, nella zona dell’Ogliastra: la rocambolesca storia fra Raffaella Pavone Lanzetti e Gennarino Carunchio si svolge in buona parte sulla spiaggia di Cala Luna, fra il comune di Dorgali e quello di Baunei: un luogo perfetto per unire una natura ancora spettacolare con la vostra passione per il cinema.

Una vacanza da film, i set del cinema più gettonati del globo