Tutti i trattamenti delle terme di Pescantina

Scopri come raggiungere le terme della Valpolicella e i servizi offerti dall'incantevole centro benessere veronese

È sempre bello prendersi una pausa dalla frenesia quotidiana, regalandosi una o più giornata di puro relax. Le terme di Pescantina, a Verona, sono una vera e propria oasi di benessere, dove staccare per qualche giorno e dove ritrovare il proprio equilibrio. Il parco delle terme di Pescantina, Aquardens, è dei più grandi d’Italia.

Si sviluppa su un’area di oltre 5000 metri quadrati in cui si susseguono lagune, vasche e cascate di acqua salso-bromoiodica, ed è sormontata da una splendida struttura architettonica, al cui interno si trova un centro wellness dove si può usufruire di diversi tipi di trattamenti. Insomma, le terme di Pescantina sono un vero e proprio gioiello.

L’acqua termale di Pescantina per la cura della persona

L’acqua delle terme della Valpolicella, a Pescantina, sgorga alla temperatura di 47 gradi e arriva alle vasche a temperature che variano tra i 28 e i 38 gradi. Si tratta di un’acqua salso-bromo-iodica, ricca anche di magnesio, ferro e calcio. Come per altre acque termali italiane, le sue qualità consentono di utilizzarla per cicli di balneoterapia che sono efficaci soprattutto per la cura delle patologie dermatologiche, vascolari e reumatiche.

Importante è anche la sua azione nella cura delle ossa: essa consente infatti di diminuire la degenza a seguito di fratture, ma offre un’azione benefica anche nell’ambito della cura della psoriasi e dei problemi vascolari, grazie alla sua importante azione infiammatoria e antisettica. È un’acqua altresì in grado di rinforzare il sistema immunitario e infine è indicata, attraverso la terapia inalatoria, per curare le patologie respiratorie.

Le terme di Pescantina per il relax

Le molteplici vasche presenti alle terme sono tuttavia anche una meta per il relax di famiglie e singoli. L’ampia laguna di benessere collocata nella romantica cornice veronese racchiude ben 11 differenti aree termali. Insomma, una vera e propria oasi di benessere, dove trascorrere piacevolmente una giornata lontani dallo stress quotidiano e rallentare i ritmi di vita. Dunque non si tratta solo dei benefici fisici che l’acqua termale produce, ma anche di un benessere mentale e psicologico legato alla possibilità di fermarsi un attimo.

I trattamenti disponibili alle terme di Pescantina

Numerosi e variegati sono i trattamenti disponibili in questa località che rientra tra i centri benessere veneti più apprezzati, con le zone dedicate al relax all’interno del complesso termale.

  • Ad esempio l’area Acquadivina Sauna & Relax, che propone il percorso della tradizione degli antichi bagni romani: dalla sauna soft al bagno mediterraneo, dalla sauna finlandese al bagno turco, corredati dalla cascata di ghiaccio e da splendide docce emozionali. Accanto a questo ci sono delle aree relax attrezzate, per regalare una sosta piacevole e corroborante.
  • La Laguna Energia e Relax. Si tratta di un’immensa piscina, all’interno delle terme di Pescantina, che si sviluppa dall’interno all’esterno. Ha una temperatura di 36 gradi ed è caratterizzata da aree idromassaggio, getti d’acqua tonificanti per il massaggio cervicale e addirittura un bar acquatico. La laguna è impreziosita da una sorta di fiume lungo il quale lasciarsi trasportare dolcemente.
  • La Grotta dell’Armonia: è un’area relax con la possibilità di fare cromoterapia e musicoterapia. Un luogo per rigenerare la mente e il corpo.
  • L’area Caracalla è una zona che ricalca gli antichi thermarium romani, con frigidarium, calidarium e tepidarium.
  • L’area salina è uno spazio delle terme di Pescantina dove le acque termali vengono arricchite con il sale e consente di godere di un trattamento di immersione in cui levigare la pelle.
  • La Calla di vapore è invece un vero e proprio hammam, con un’umidità al 95% ed una temperatura intorno ai 40 gradi. Questo trattamento è particolarmente utile per le vie respiratorie e per la circolazione, ma è anche in grado di purificare la pelle dalle tossine.
  • Da non perdere poi il Mask point, dove si utilizzano i fanghi termali per realizzare maschere di bellezza per il viso.
  • Non manca poi il percorso Kneipp, per tonificare le gambe: qui l’acqua termale viene proposta alternando caldo e freddo, con temperatura da 19 a 36 gradi.
  • Bellissimi anche i Laghi Termali e le Isole del Sole, la laguna estiva per chi vuole vivere le terme anche in estate e fodere di una spiaggia, con tanto di servizio di lettini e ombrelloni.
  • Infine per i più piccoli c’è un’area dedicata, con due piscine dall’acqua bassa e la temperatura di 36 gradi, una interna e una esterna, con tanto di scivoli e servizio Miniclub.
Terme di Pescantina

@Shutterstock

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tutti i trattamenti delle terme di Pescantina