Spiagge di sabbia per bambini in Croazia

Le spiagge di sabbia per bambini in Croazia sono davvero tante e si suddividono in varie categorie. Vediamo insieme quali scegliere

Le spiagge di sabbia per bambini in Croazia sono davvero tante: non a caso lo Stato balcanico è uno dei più visitati nella zona. Il rapporto tra la qualità e il prezzo qui è davvero ottimo, e anche le varie offerte locali non vengono a mancare. I posti in cui riposare godendosi qualche giornata di relax, lontano dalle migliaia d’impegni quotidiani, sono così tanti che spesso è difficile scegliere.

Per esempio, ci sono le spagge di sabbia per bambini in Croazia situate sulle tante isole. Ogni giorno queste vengono visitate da tantissimi turisti italiani, non solo per via del’economicità e della bellezza delle spiagge stesse, ma persino per la naturale meraviglia artistica che le circonda. Si tratta di luoghi di assoluta beatitudine e calma. I viaggiatori che raggiungono le isole croate rimangono spesso meravigliati del servizio offerto.

Si tratta di posti davvero paradisiaci: un mare calmo e turchese, circondato da luoghi puliti e da spiagge di sabbia in cui s’intravede qualche piccolo pezzo di corallo, che riflette di una luce rosastra al tramonto. Cosa ci può essere di meglio? Come se l’intima bellezza di questi posti non bastasse, tutte le spiagge di sabbia per bambini in Croazia sono suddivise anche in varie categorie. Tutte diverse tra di loro. Per esempio, vi sono le spiagge solitarie, quelle distaccate dal resto del mondo, in cui non viene praticamente nessuno e che sono molto utili per passare qualche ora in solitudine totale, lontano sia dai propri impegni di routine, che dagli altri viaggiatori. Poi ci sono le spiagge per bambini completamente dedicate al divertimento. Qui è possibile trovare le varie giostre, piscine, passare del tempo insieme agli animatori locali e divertirsi in tante altre maniere.

Inoltre, in Croazia ci sono tanti posti completamente isolati dal resto del mondo. La costa della Croazia è spesso intervallata da grandi spuntoni di rocce, che rendono praticamente inaccessibili alcuni spazi rispetto ad altri. Per poterne usufruire i turisti dovranno mostrare un po’ d’ingegno e utilizzare dei piccoli (e quasi invisibili) sentieri che si snodano in mezzo agli alberi o alle rocce. Molti croati affermano che alle spiagge di questo tipo non si possa arrivare via terra, ma soltanto via mare. Quest’ultima, però, non è la più esatta delle affermazioni e bisogna sempre vedere caso per caso. Nel Mar Mediterraneo, poi, vicino alla costa dei Balcani (specialmente nella sua parte situata nei pressi della Croazia) ci sono molte isole inabitate.

Ci si può arrivare per mezzo di una barca privata (poiché i mezzi di spostamento pubblico non effettuano rotte verso destinazioni tanto solitarie), oppure noleggiandone una presso uno dei moli d’imbarco delle grandi città croate. Una volta arrivati presso una delle isole inabitate situate nella zona, si capirà presto di aver fatto la scelta giusta, poiché ne sarà valsa sicuramente la pena. Infine, tra le spiagge di sabbia per i bambini in Croazia ci sono i posti attrezzati con ogni possibile costruzione, similmente a come succede con un parco divertimenti. Tra gli scivoli che sfociano direttamente nell’acqua del mare, escursioni submarine, catamarani vari, acqua park di ogni genere e persino partite a volley nell’acqua il divertimento per tutta la famiglia sarà assicurato.

La spiaggia da visitare insieme ai bambini è quella che tanto tempo fa era la preferita dall’Imperatore Francesco Giuseppe. Il Capo di Stato austriaco ha sviluppato la località di Cinquernizza (in croato tale posto si chiama Crikvenica), attrezzando il posto con ogni genere di attrezzo possibile. Grazie all’Imperatore austriaco, inoltre, vi sono nati vari hotel e ristoranti, tutti costruiti secondo gli stili preferiti dalla casa degli Asburgo. Se ci si trova in Istria, perché non visitare la Punta Kamenjak? I bambini rimarranno sicuramente molto affascinati dalla natura selvaggia di questa riserva naturale protetta, che sorge a sud della cittadina di Pola. Insieme al viaggio alla Punta Kamenjak, si può anche assumere una guida turistica per vedere l’Istria.

In Dalmazia ci sono molte spiagge di alto interesse turistico che val la pena visitare. Per esempio la spiaggia di Soline, che sorge vicino alla città di Belgrado. Quest’ultima è famosa per via dei suoi edifici dallo stile pregiato, mentre la spiaggia gode di una natura ancora incontaminata. Difatti, l’acqua qui è particolarmente pulita e azzurra, tanto che è possibile vedere il fondo del mare anche a svariati metri di distanza dalla costa, mentre la sabbia della spiaggia è di un colore dorato. Infine, una delle migliori spiagge da visitare insieme ai bambini è a Zara, vicino al campeggio di Zaton. Le è stata assegnata una (meritata) bandiera blu, ed è particolarmente adatta alle famiglie con i bambini. Vi sono vari posti in cui ci si può divertire tutti insieme.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Spiagge di sabbia per bambini in Croazia