Spiagge di sabbia in Toscana

Le spiagge di sabbia della Toscana sono dei luoghi incantevoli e paradisiaci, ai quali si affiancano antiche costruzioni che donano, a queste coste, un aspetto ancor più caratteristico

Le spiagge di sabbia in Toscana sono solo alcune delle attrattive che spingono i turisti a visitare questa splendida regione. E’ possibile ammirare, tra le opere più importanti, e sorprendenti della cultura, storia, religione e architettura italiana e no. I principali centri artistici sono: Pisa, Firenze, Pistoia e Siena. Esse ospitano le necropoli etrusche, il Duomo di Chiusi, la Galleria degli Uffizi, la Torre di Pisa, la Cattedrale di Santa Maria del Fiore, il Palazzo della Carovana e tantissimo altro. La spiaggia dei Cavoli si trova nella zona occidentale dell’Isola d’Elba ed è formata da una sabbia molto fine e di colore bianco, bagnata da un mare (Tirreno) limpido e cristallino, e come sfondo una fitta, verde e incontaminata vegetazione tipica della macchia mediterranea. Questa spiaggia è adatta ai giovani ed è inoltre possibile praticare sport acquatici. Cala di Forno si trova in provincia di Grosseto e all’interno del parco naturale della Maremma, precisamente sulle coste del comune di Magliano. Dopo qualche ora di cammino, lungo un sentiero dove è possibile entrare in stretto contatto con una natura incontaminata, si arriva alla spiaggia. Questa è raggiungibile anche in barca. Arrivati a destinazione, si ha davanti un luogo particolare e dai colori contrastanti. Un mare blu e cristallino, una finissima sabbia bianca e il verde lussureggiante della vegetazione circostante.

La spiaggia Castiglione della Pescaia è in provincia di Grosseto ed è bagnata da un mare cristallino definito uno tra i più belli d’Italia e premiato dall’associazione Legambiente con ben 5 vele. La vincita di questo premio è principalmente dovuta alla valorizzazione dell’ecosistema, alla conservazione del sistema di dune e alla tutela di elementi floristici e faunistici di questo territorio. La spiaggia di Castiglione della Pescaia è adatta per le persone anziane ma anche per le famiglie con bambini, sia per la presenza di sabbia molto fine e sia per un fondale digradante. Cala del Gesso è raggiungibile dal porto di Santo Stefano attraversando la panoramica e Via dei Pionieri. Durante questo tragitto si è accolti da un panorama mozzafiato che si conclude con l’arrivo a una delle cale più belle di tutta la Toscana. Cala del Gesso è circondata da rocce che colano a picco sul mare e da una fitta e incontaminata macchia mediterranea. La sabbia è finissima e il mare cristallino che dona alla cala un aspetto quasi paradisiaco.

Cala Bagno delle Donne si trova all’interno del Parco della Maremma e precisamente a Talamone in provincia di Grosseto. Circondata da una parete rocciosa e da un mare limpido e cristallino, si raggiunge percorrendo una scaletta un po’ ripida. In questa spiaggia vengono offerti dei servizi balneari e turistici, inoltre il fondale è indicato per chi ama le immersioni, in quanto ricco di elementi naturali marini e specie di pesci molto particolari. All’interno della riserva delle Bandite di Scarlino si trova Cala Violina. La caletta della Maremma è molto spettacolare, costituita da una sabbia finissima e bianca, bagnata da un mare che va dal turchese all’azzurro. Ciò che rende questa cala molto particolare e caratteristica rispetto alle altre, è il tipico rumore che si avverte quando in bassa stagione si cammina lungo la spiaggia. Definita una tra le più belle spiagge d’Italia all’interno del concorso “La più bella sei tu”, spiaggia di Collelunga è un luogo dove potersi rilassare e riposare al meglio. Tra una fitta vegetazione caratteristica della macchia mediterranea, in un mare di un blu cristallino e su una sabbia finissima e delle alte dune. A questo spettacolo naturalistico si aggiunge un elemento architettonico che dona alla cala un tocco ancora più particolare: la Torre di Collelunga.

Tra i territori della riserva naturale della Duna di Feniglia si trova l’omonima spiaggia, circondata da una pineta che si fonde tra la caratteristica macchia mediterranea ed elementi floristici tipici di questo territorio, come ad esempio: giglio di mare, erica, lentisco, mirto ed euforbia. Il limpido mare e i sabbiosi fondali rendono questa cala adatta alle famiglie con bambini. Spiaggia della Feniglia è sprovvista di servizi turistici e si raggiunge dall’ingresso della Riserva oppure da Cala Galera. La spiaggia di San Vincenzo si trova in provincia di Livorno. Qui regna incontrastato un paesaggio mozzafiato e in grado di offrire il massimo relax e tranquillità. Il mare cristallino bagna la costa formata da della finissima e dorata sabbia. Attorno a questo spettacolo si staglia una pineta, dove potersi rilassare durante il pranzo e nella restante parte, si può osservare una fittissima macchia mediterranea tipica di questo luogo. Nella spiaggia di San Vincenzo si può osservare l’antica torre e la fortificazione utilizzate in passato per avvistare e proteggersi dai pirati. La spiaggia della Giannella, all’interno della Riserva della Feniglia, è indicata per gli amanti degli sport acquatici (come ad esempio la vela). I bassi e digradanti fondali rendono questa spiaggia adatta alle famiglie con bambini.

Spiagge di sabbia in Toscana