Sognando La Habana, la regina senza corona di Cuba

Sarà che qui il tempo sembra essersi fermato, ma questa città è davvero unica

Musica, colori e sapori. La capitale di Cuba ha sempre affascinato i viaggiatori. Sarà che qui il tempo sembra essersi fermato, sarà l’energia emanata dagli abitanti dell’Habana, ma questa città è davvero unica.

La città è suddivisa in tre parti: L’Avana Vieja, il Centro con il Prado ed il Vedado con la Plaza.

L’Havana, grazie alla sua posizione geografica, gode di un clima ideale che la rende visitabile durante quasi tutto l’arco dell’anno. Il nucleo storico (la prima parte) della città dona a L’Avana un aspetto antico: tanto che nel 1982 è stata dichiarata patrimonio dell’umanità.

A differenza di questo nucleo, il piano urbanistico ideato negli anni Venti/Trenta per rimodellare il centro (la seconda parte), favorì la scomparsa dello splendore della città vecchia.

Si discosta completamente la terza parte, moderna, dove si concentrano abitazioni di prestigio, musei, ristoranti, alberghi.

Sognando La Habana, la regina senza corona di Cuba