Seychelles, un arcipelago d’incanto

Isole granitiche e atolli corallini formano un angolo di paradiso. Mahé, Praslin, La Digue e il più bell'arcipelago dell'Oceano Indiano

Le Seychelles sono conosciute come le isole più belle e incontaminate di tutti gli oceani. Si contano ben 115 isole. Alle Seychelles ci sono le isole granitiche o ‘isole vicine’ (Inner Islands), montagnose e posizionate su una piattaforma oceanica, relativamente poco profonda, a 1800 km dalle coste est dell’Africa. E poi ci sono le isole coralline, o ‘isole lontane’ (Outer Islands), piatte e basse, che si trovano a sud dell’equatore.

Il gruppo di ‘isole vicine’ è formato da 43 isole (41 granitiche e due coralline). E’ qui che risiede la maggior parte della popolazione che si concentra nelle famose isole di Mahé, Praslin e La Digue. Sulla lussureggiante Mahé si trova la baia di Anse Louis, una spiaggia intatta e solitaria con acque turchesi e sabbia immacolata.

A Praslin si trova una delle più belle baie del mondo e le spiagge di Cote d’Or e Anse Lazio oltre alla Vallée de Mai, sito patrimonio dell’Unesco dove sono conservati oltre 4.000 esemplari di coco de mer, il frutto simbolo dell’arcipelago.

Sull’isola di La Digue la spiaggia Anse Source d’Argent offre scenari da cartolina e romantici scorci su spiagge di acque turchesi circondate dalla tipiche rocce granitiche.

Le ‘isole lontane’ contano 72 isole coralline formate da cinque gruppi: Amirantes, Alphonse (le uniche due turistiche), Corallino del sud, Farquhar e Aldabra.

Si tratta di banchi di corallo, atolli e banchi di sabbia o solitari affioramenti rocciosi. Molto meno visitate delle Inner Islands per via della loro distanza, offrono habitat inesplorati e sono il regno di numerose specie vegetali e animali. Le isole Seychelles rappresentano inoltre una delle mete preferite da molte coppie per trascorrere un’indimenticabile luna di miele.

Seychelles, un arcipelago d’incanto