Quanti musei ci sono a Berlino e quali visitare

I musei di Berlino sono più di 170 e si dividono in molte categorie, spaziando da quelli dedicati alla storia della Germania, a quelli a tema. Scopriamo insieme quali visitare

I musei di Berlino permettono di capire meglio la storia della capitale tedesca, viaggiando tra i suoi lati oscuri e quelli positivi. Tra musica, arte, religione, storia e quant’altro, trovandosi nel grande centro urbano mitteleuropeo l’unico imbarazzo che si avrà, sarà quello di scegliere correttamente i posti da vedere in poco tempo. Come ad Amsterdam, anche a Berlino c’è un posto dedicato ad Anna Frank. Si chiama Anne Frank Zentrum ed è uno dei posti in cui sono raccolti gli oggetti e le memorie della bambina.

A riprova del fatto che gli anni bui sono rimasti indietro, non troppo lontano dal centro cittadino sorge il Centrum Judaicum. È, probabilmente, uno dei musei di Berlino più famosi nel mondo. Nella zona si trova una nuova sinagoga, in cui ogni sabato si recano gli ebrei di Berlino per pregare. Nel centro della grande città, sorge anche il Deutsches Historisches Museum, un museo storico dedicato a Berlino e all’intera Germania centrale. Vi si possono trovare vari articoli di alto valore non solo artistico, ma anche simbolico. Inoltre, vale la pena di visitare il Science Center Spectrum.

In questo posto sono raccolti molti oggetti tecnologici e il Centro della Scienza è considerato uno dei migliori musei d’Europa dedicati al tema scientifico e progressista. Gli amanti d’arte, in particolare dei quadri di vario genere, potrebbero prendere in considerazione l’idea di far visita alla Berlinische Galerie. La galleria d’arte di Berlino è una delle più grandi del centro Europa e mette in mostra varie tele pregiate, di artisti sia contemporanei, che di classici tedeschi e mondiali. Al Museo Etnico (Ethnologisches Museum), invece, i turisti avranno modo di vedere una vera e propria raccolta antropologica.

E tutti coloro che amano osservare le stelle o studiare il moto dei pianeti, potrebbe venire al Zeiss-Großplanetarium. Quest’ultimo è uno dei planetari più grandi in Europa intera e ci sono delle costruzioni di grande valore. Per gli amanti della musica classica c’è la filarmonica di Berlino, dove si può accedere per una visita previo il pagamento di una piccola somma di denaro. E coloro che amano il rock storico potrebbero recarsi presso il Ramones Museum Berlin. Nella locazione sono raccolti gli oggetti appartenuti ai membri della band ed è mostrata l’evoluzione del gruppo musicale stesso.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Quanti musei ci sono a Berlino e quali visitare