Quanti aeroporti ci sono a New York: tutti i dettagli

Aeroporti di New York: quanti sono e dove sono situati tutti gli scali aeroportuali che servono questa grande città della East Coast degli Stati Uniti d'America

 

Gli aeroporti principali di New York sono tre: quello principale, il JFK, dedicato all’amato presidente Kennedy, quello di LaGuardia e di Newark. Il primo è un aeroporto internazionale situato esattamente a Long Island, a circa 20 chilometri dalla Grande Mela. E’ considerato anche uno dei maggiori aeroporti di tutti gli Stati Uniti d’America per numero di passeggeri che lo utilizzano. Prima della morte del presidente Kennedy lo scalo era dedicato al generale americano Anderson, morto nel 1942.

Dopo gli attentati alle Torri Gemelle i controlli effettuati sui passeggeri si sono moltiplicati Oltre al body scanner viene scansionata anche la cornea di ogni persona che atterra qui. Uscire dall’aeroporto richiede infatti diverso tempo proprio per questo motivo. I voli diretti da Milano Malpensa fanno sempre scalo al JFK di New York con la compagnia Delta Airlines. Oltre alle navette è possibile utilizzare autobus e taxi per raggiungere il centro città, inteso come quartiere di Manhattan, attraversando il ponte Quennsboro, molto simile al più blasonato ponte di Brooklyn .

Il secondo, tra gli aeroporti di New York è quello di Fiorello LaGuardia ed è situato nella contea di Queens, lungo la costa, ed è dedicato a un ex sindaco di New York. Nel 1960 era considerato l’aeroporto più grande del mondo da tutta la comunità dell’aviazione mondiale. E’ il più piccolo dei tre aeroporti che servono la città statunitense ed è utilizzato soprattutto per voli nazionali e voli diretti verso il vicino Canada. All’inizio della sua attività l’aeroporto di LaGuardia era utilizzato come scalo privato e solo successivamente venne adibito per gli scali commerciali.

Tra gli aeroporti che servono la città americana di New York bisogna citare anche quello di Newark, il Newark Liberty Airport, situato nei pressi dell’omonima città. Si tratta del principale aeroporto del New Jersey e il secondo dell’area metropolitana di New York. Lo scalo è dotato di ben tre terminal passeggeri e uno cargo. L’aeroporto di Newark è stato inaugurato nel 1928 e per dieci anni è stato il più trafficato al mondo, fino all’apertura dell’aeroporto Fiorello LaGuardia. Sono presenti tre piste lunghe oltre tremila metri su una superficie di 820m ettari.

Quanti aeroporti ci sono a New York: tutti i dettagli