Phu Quoc, la nuova meta cult è l’isola del Vietnam

Nel Sud del Vietnam c’è un'isola che ancora pochissimi viaggiatori conoscono

È difficile oggigiorno trovare un’isola ancora così poco frequentata dai turisti. Invece nel Sud del Vietnam ce n’è una che ancora pochissimi viaggiatori conoscono. Questo paradiso non durerà molto però. E vi spieghiamo perché. Si tratta dell’isola di Phu Quoc, forse la più grande del Vietnam, nel Golfo di Thailandia.

Spunta dal mare come un paradiso incontaminato di palme e lunghe distese di sabbia bianca.

Questo angolino sconosciuto è piuttosto isolato da tutto. Inoltre, sono pochissimi anche gli abitanti che vivono sull’isola.

Le temperature a Phu Quoc sono adatte al turismo in tutte le stagioni dell’anno perché qui fa sempre caldo.
Ciò che stupisce il fortunato turista che trascorre le vacanze sull’isola sono le incredibili sfumature dell’acqua del mare che variano dal verde al turchese. Ma non solo sole allo zenit e mare da favola.

Anche i tramonti qui sono uno spettacolo mozzafiato. Motivo per cui è consigliatissima alle coppie in luna di miele.

Vale la pena avventurarsi anche all’interno dell’isola alla scoperta degli angoli più selvaggi di Phu Quoc dove la natura la fa da padrona. Qui, tra foreste tropicali e suggestive cascate, sembvrerà di essere in un altro mondo.

I turisti sono iniziati ad arrivare qualche anno fa e già sono sorti i primi hotel. Ma ben presto ne nasceranno di nuovi, dato che sempre più compagnie aeree hanno deciso di investire su questa destinazione portando sempre più turisti sull’isola di Phu Quoc. Proprio dal 19 dicembre 2017, partirà un volo anche dall’Italia operato da Neos.

Phu Quoc, la nuova meta cult è l’isola del Vietnam