Le Grandi Antille, un paradiso nel Mar dei Caraibi

Le Grandi Antille sotto il profilo turistico e geografico

Le Grandi Antille sono un gruppo di isole che si trova nel Mare dei Caraibi. Insieme ad un altro arcipelago, ovvero quello delle Piccole Antille, fanno parte delle cosiddette Antille. Le Grandi Antille raggruppano in sè un totale di 4 isole principali ovvero Cuba, Hispaniola (il cui territorio è occupato dalla Repubblica Domenicana e da Haiti), Giamaica e Porto Rico. Geograficamente, le Grandi Antille si trovano a sud degli Stati Uniti d’America e ad ovest rispetto all’arcipelago delle Piccole Antille.

Cuba è la più estesa tra tutte le isole delle Grandi Antille. E’ una Repubblica Presidenziale Socialista con capitale L’Avana. Tra le Grandi Antille, Cuba è l’unica isola ad essere prevalentemente di natura pianeggiante. Cuba è, poi, caratterizzata da un’incredibile quantità di spiagge bianchissime e con insenatura di incredibile bellezza. Indescrivibile anche la barriera corallina. Il turismo è sicuramente un punto forte di Cuba ed è in continua espansione.

Del territorio di Hispaniola fanno parte Haiti (nella parte occidentale) e la Repubblica Domenicana (nella parte orientale). Haiti è una Repubblica Presidenziale con una superficie che sfiora i 28 mila kmq. E’ un paese caratterizzato da estrema povertà, dove gli abitanti vivono con redditi davvero molto bassi. Haiti vive per il 60% grazie all’agricoltura e per il rimanente 40% per il turismo.

Molto legata al turismo anche la sezione orientale, ovvero la Repubblica Domenicana. Con una superficie di quasi 50 mila kmq è un territorio che unisce in sè pianura e montagna. Grazie a queste caratteristiche, anche qui, come ad Haiti, è molto praticata l’agricoltura. Sempre maggiormente, comunque, si conferma il turismo la maggiore fonte di reddito per il paese. Ultime 2 isole delle Grandi Antille sono Giamaica e Porto Rico. Di dimensioni minori, sono paradisi naturali di estrema bellezza. Porto Rico, infatti, è nota come “isla del encanto” ovvero isola dell’incanto. Bianchissime spiagge caraibiche, diverse e pittoresche grotte e l’osservatorio più grande del mondo (Porto Rico) rendono queste isole tra le più ambite dai croceristi.

Le Grandi Antille godono di un clima caldo umido durante tutto l’anno. Tra Novembre e Maggio si verifica la stagione più secca. Quella più umida si verifica tra Giugno e Ottobre. Questo ultimo periodo è anche quello in cui si possono avere i cicloni. Nelle Grandi Antille si parlano lo spagnolo, l’inglese e il Patois (dialetto nazionale). Il fuso orario rispetto all’Italia va dalle -5 alle -7 ore a seconda che vi sia o meno l’ora legale.

Immagini: Depositphotos

Le Grandi Antille, un paradiso nel Mar dei Caraibi