Le Bandiere Blu 2016 delle Marche

Le Marche si confermano regione leader nelle bandiere blu assegnate alle proprie spiagge. Nel 2016 le località marchigiane che hanno ricevuto il riconoscimento sono 17

Le Bandiere Blu assegnate alle spiagge delle Marche hanno confermato questa regione tra i leader assoluti dello scenario italiano.

Sono infatti state ben 17 le località marchigiane che hanno ricevuto il prestigioso riconoscimento per l’anno corrente, in virtù della pulizia delle spiagge e della qualità delle acque.

La Bandiera Blu tiene conto anche del grado di turismo sostenibile portato avanti dalle località marittime. Le province marchigiane in classifica sono cinque, tutte quelle che compongono il territorio, a testimonianza della tutela portata avanti dalla regione. Cominciando con la provincia di Ancona troviamo quattro località: Ancona-Portonovo, Numana, Sirolo e Senigallia. In particolare quest’ultima presenta uno dei litorali marittimi più belli di tutta l’Italia, con distese di sabbia finissima e bianca.

sirolo_th_500
Per questo motivo, oltre che per la pulizia delle sue acque, Senigallia è definita la “spiaggia di velluto”. Passando allora per la provincia di Ascoli Piceno, i comuni votati con la Bandiera Blu sono stati tre: Cupra Marittima, Grottammare e San Benedetto del Tronto, il centro più importante e conosciuto della Riviera delle Palme.

grottammare_th_500

Anche la provincia di Fermo è stata premiata per la pulizia dei propri litorali e ben quattro località hanno ricevuto il riconoscimento. Nella fattispecie le spiagge che hanno ottenuto la Bandiera Blu sono state il Lido e Marina Palmense a Fermo, Porto Sant’Elpidio, Porto San Giorgio e il Lungomare Centro di Pedaso. Il premio per la pulizia del litorale ha poi anche riguardato due località della provincia di Macerata: Potenza Picena e Civitanova Marche. In questa parte delle Marche le spiagge mutano e la sabbia cede spazio alla ghiaia, lasciando comunque immutata la bellezza del paesaggio.

gabicce_th_500

L’ultima provincia marchigiana, quella di Pesaro e Urbino, ha visto anch’essa quattro località premiate con il prestigioso riconoscimento. La Bandiera Blu è andata a Gabbice Mare, Pesaro, Mondolfo-Marotta e, infine, Fano. Da notare che nella graduatoria finale solo due regioni hanno preceduto nella speciale classifica le Marche, ossia la primatista Liguria (25 spiagge premiate) e la Toscana, con 19 Bandiere Blu assegnate. Il riconoscimento è rilasciato dall’organizzazione non governativa danese Fee (Foundation for environmental education) e per il 2016 ha visto premiate ben 293 spiagge italiane.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Le Bandiere Blu 2016 delle Marche