Lady Elliot Island, un paradiso terrestre

Quest'isolotto, che fa parte della Grande Barriera Corallina Australiana, è ricco di un'incantevole vegetazione tropicale e sottomarina

Un paradiso terrestre sperduto nell’Oceano Pacifico, a 100 chilometri dalla costa del Queensland in Australia. Lady Elliot Island è una delle sei isole abitate della Grande Barriera Corallina australiana e una delle sole tre raggiungibili in idrovolante. E’ ricca di vegetazione tropicale e di una spettacolare fauna sottomarina. Questo piccolo isolotto, abitato solo da un resort, è il sogno di ogni sub: tra le sue acque azzurrissime e trasparenti che fanno risaltare la varietà di colori e di forme dei fondali, sono numerosi i luoghi di immersione tra mante, squali, tartarughe marine giganti e molte altre particolari specie di pesci tropicali. Tutelata come “Marine National Park Zone”, conserva un habitat incontaminato per uccelli, cetacei e coralli. Il suo ricco e patrimonio naturale, il suo incantevole mare cristallino e i suoi paesaggi mozzafiato, creano la cornice ideale per una vacanza indimenticabile. Il periodo migliore per visitare questo paradiso tropicale, raggiungibile dalla città di Bundaberg va da agosto a gennaio.

 

Lady Elliot Island, un paradiso terrestre