La vacanza dopo la vacanza: oziare in un vero paradiso

Destinazioni lontane dalla confusione per fare il pieno di energia

Chiamale, se vuoi, vacanze. Una decina di giorni, durante le ultime feste, con la famiglia a correre dietro ai bimbi piccoli, con levatacce al mattino, giochi e attività durante il giorno e capricci serali. Finite le ferie, si ha già bisogno di una nuova partenza. Ma questa volta da soli, per rilassarsi e staccare la spina. Ecco dieci isole della pace  dove riposarsi, oziare e indulgere nel dolce far niente senza sensi di colpa. Lontani dalla solite rotte assediate dal caos.

1 Mustique, Grenadine. Il jet set internazionale si rifugia qui. E una ragione c’è: l’esclusiva isola privata di Mustique, nelle Grenadine (Caraibi) garantisce il massimo del relax per una fuga tutta dedicata al sole, al mare e alla pace. Qui la parola folla è assolutamente sconosciuta.

2 Canouan Island, St. Vincent, Grenadine. Il suo nome significa “Isola delle tartarughe” nel linguaggio locale. Una lussureggiante vegetazione, le sue spiagge di sabbia color borotalco, le sue acque color turchese e i suoi coralli regalano una vacanza unica da togliere il fiato.

3 Mauritius. Un ricco crogiolo di culture creola, cinese, indiana ed europea, oltre a un mare azzurro intenso accolgono il turista in quest’isola dell’Oceano Indiano non lontano dalle coste dell’Africa del Sud, nota anche come patria dell’estinto Dodo.

4 Fernando de Noronha. Un arcipelago di 21 isole nel nord del Brasile dichiarato parco naturale marittimo. Un vero tesoro di specie protette che si può visitare solo a numero chiuso. Assolutamente unico.

5 Lipari.Nelle isole Eolie, Sicilia, profondo Sud Italia, è la più grande dell’arcipelago. Vulcanica, come tutte le sue sorelle minori, è un capolavoro naturale a cui si aggiunge la straordinarietà e la bontà della gente del posto e del cibo locale.

6 Harbour Island, Bahamas. Piccola isola dell’arcipelago delle Bahamas (che ne conta circa 1100), vanta più di 3 miglia di spiaggia rosa. Che da sola vale il viaggio.

7 Kangaroo Island, Australia. Non c’è posto migliore al mondo per gli amanti della natura giunti fino in Australia per apprezzare animali e uccelli locali nel loro habitat naturale. Manco a dirlo, si possono ammirare i canguri. Per arrivarci bisogna prendere un aereo o una nave verso il sud del Paese. Ma ne vale la pena.

8 Hvar. Si trova in Croazia, vicino alla costa dalmata, questa piccola isola il cui porto pittoresco, i villaggi, i vigneti e gli ulivi incantano.

9 Muhu Island. Un mulino a vento ancora funzionante, tradizioni rurali ben vive, e piccoli hotel di charme accolgono il visitatore in questa piccola isola del Mar Baltico, in Estonia. Fascino nordico per un posto molto speciale.

10 Culebra. L’arcipelago, al largo dell’isola di Portorico, vanta diverse isolette classificate come riserve naturali. Non mancano spiagge splendide e angoli sperduti dove ammirare gli uccelli.

La vacanza dopo la vacanza: oziare in un vero paradiso