Escher al Palazzo Reale di Milano

Itinerario alla scoperta di Milano con i dettagli della mostra di Escher, incisore e grafico olandese

Dal 24 giugno 2016 al 22 gennaio 2017 il Palazzo Reale di Milano ospiterà una mostra dedicata a Maurits Cornelis Escher, conosciuto soprattutto per le sue incisioni su legno, litografie e mezzetinte. Le sue opere sono molto apprezzate da scienziati, matematici e fisici proprio per la raffigurazione di costruzioni impossibili e tassellature del piano geometrico.
Si tratta di uno degli eventi più attesi di tutto il 2016 e che permetterà di ammirare moltissime opere di questo artista olandese.

Milano non è certo una città in cui ci si può annoiare. Durante un soggiorno, dopo aver visitato la mostra su Escher si potrà passeggiare per le vie del centro e bere un caffè in Galleria Vittorio Emanuele osservando le vetrine delle più grandi firme di alta moda italiana e straniera. Non si può perdere una visita al bellissimo Duomo di Milano, dedicato a Santa Maria Nascente, la cui costruzione è cominciata nel 1386 ed è durata molti secoli. La struttura è in stile tardo gotico ed è realizzata con marmo di Candoglia estratto in Val d’Ossola.

Gli amanti dell’arte potranno divertirsi tra le diverse mostre presenti in città o visitare la Pinacoteca di Brera che conserva alcune opere di artisti famosi come Caravaggio, Modigliani e Picasso. In una sezione, adiacente all’Accademia delle Belle Arti, si può ammirare il famoso Codice Atlantico di Leonardo da Vinci, con i disegni di molti suoi progetti. Imperdibile una tappa alla Chiesa di Santa Maria delle Grazie nel cui refettorio si può ammirare il grande capolavoro di Leonardo da Vinci, L’Ultima Cena, bellissimo.

Durante un soggiorno a Milano è possibile abbinare l’utile al dilettevole, ad esempio fermandosi a bere un aperitivo in una delle tante enoteche che si trovano in centro, e andare a cena in qualche ristorante tipico. La cucina milanese è molto povera ma vanta alcune specialità conosciute in tutta Europa, come il risotto alla milanese o la cotoletta, davvero squisiti. Chi ama lo sport preferirà passare una domenica allo stadio di San Siro e vedere giocare a calcio le squadre locali, Milan e Inter. La vita notturna si svolge invece tra i tanti locali che costeggiano i Navigli, poco lontano dal centro cittadino.

 

Escher al Palazzo Reale di Milano